Vai al contenuto
Cicianespri

Recesso anticipato contratto di affitto transitorio dopo una settimana dal rinnovo

Buongiorno,

 

sono in fase di rinnovo del contratto di affitto transitorio da 18 mesi. Anche se la legge prevede un minimo di 3 mesi di preavviso, il locatore ha voluto tenerne 6 di mesi (scritto sul contratto).

 

Ho chiesto di passare con affitto concordato e mi è stato negato, allora ho chiesto di rinnovare il contratto altri 18 mesi e mi è stato concesso però ha voluto un aumento considerevole del canone di affitto.

 

Per fortuna ho trovato da comprare e se tutto va bene, la mia intenzione attuale è quella di rinnovare a fine Gennaio per altri 18 mesi e poi mandare la disdetta una settimana dopo, in questo modo, considerando i 6 mesi di preavviso, dovrei lasciare libero l'appartamento per Fine o Inizio Agosto? (credo fine Agosto).

 

La mia domanda è se dando la disdetta solo una settimana dopo il rinnovo potrei andare incontro a sanzioni non previste.? La caparra dopo i 6 mesi di preavviso mi spetta sempre giusto?

 

Fatemi sapere Grazie.

Per quello che ne so io il contratto a tempo determinato NON è rinnovabile. Inoltre deve essere formulato con il mod. allegato B DEL d.m. MINIST. DEL 5-3- 99 RIF. ART. 5 COMMA 1 lg.431/98. inoltre il canone deve essere stabilito dagli accordi territoriali (come i concordati) inoltre il preavviso di recesso è di 3 e non 6 mesi. Ti coviene rivogerti ad una associazione inquilini che verificheranno se il tuo contratto risponde ai quesiti di cui sopra e se ciò non fosse avrai delle buone carte da giocare.

Il contratto transitorio può durare da 3 a 18 mesi. Una volta scaduto non è rinnovabile. Questo è quello che so

×