Vai al contenuto
Jonny Barletta

Recessione contratto ascensore

In un condominio si sta procedendo alla sostituzione di un ascensore per il collaudo. Il contratto dell'impresa che eseguiva la manutenzione all'impianto non collaudato è sempre valido? 

Perché i condomini hanno intenzione di variare l'impresa, e sono fuori dal termine di presentazione (60g) per recedere il contratto. 

Jonny Barletta dice:

In un condominio si sta procedendo alla sostituzione di un ascensore per il collaudo. Il contratto dell'impresa che eseguiva la manutenzione all'impianto non collaudato è sempre valido? 

Perché i condomini hanno intenzione di variare l'impresa, e sono fuori dal termine di presentazione (60g) per recedere il contratto. 

Se sono fuori tempo massimo, non vi consiglio di dare disdetta del contratto. Potreste eventualmente chiedere di sottoscrivere un contratto annuale anziché poliennale, qualora quello in scadenza lo fosse già.

GIME dice:

Se sono fuori tempo massimo, non vi consiglio di dare disdetta del contratto.

Sono fuori tempo di 8 giorni. 

 

Il contratto si rinnova ad ogni inizio anno. 

 

GIME dice:

Potreste eventualmente chiedere di sottoscrivere un contratto annuale anziché poliennale, qualora quello in scadenza lo fosse già.

Il contratto è annuale 

Fuori tempo massimo, si rischia un contenzioso legale...poi, decide l'assemblea..

Ma quindi, anche se l'ascensore viene sostituito e collaudato, il contratto rimane valido? 

Jonny Barletta dice:

contratto rimane valido?

Solitamente sul contratto è indicata la "macchina" che viene assistita con la propria matricola, ma per avere la certezza che il contratto decade con la sostituzione della "macchina" devi leggere il contratto.

Edo12 dice:

@Jonny Barletta ma il contratto del l’ascensore va in recessione quando scende o quando il pil è negativo?

Vorrebbe essere una risposta spiritosa oppure.....???

 

Si puo' anche "lasciar passare" un termine non corretto dal punto di vista lessicale, a chi non capita?

Edo12 dice:

ma il contratto del l’ascensore va in recessione quando scende o quando il pil è negativo?

Divertente dai

Non ho trovato il modo per modificare il titolo e l'ho dovuto lascire così, capita.

 

Danielabi dice:

Solitamente sul contratto è indicata la "macchina" che viene assistita con la propria matricola, ma per avere la certezza che il contratto decade con la sostituzione della "macchina" devi leggere il contratto. 

Sul contratto è indicato il numero dell'impianto e non accenna nulla sulla decadenza in caso di sostituzione. In teoria, il contratto stipulato su detto impianto non dovrebbe essere più valido dopo la sostituzione, perchè, informandomi con una ditta di manutenzione, il numero dell'impianto varia.

Jonny Barletta dice:

In teoria, il contratto stipulato su detto impianto non dovrebbe essere più valido dopo la sostituzione, perchè, informandomi con una ditta di manutenzione, il numero dell'impianto varia.

Si, se il contratto di manutenzione ha per oggetto quello specifico impianto, così dovrebbe essere.

 

Danielabi dice:

Si, se il contratto di manutenzione ha per oggetto quello specifico impianto, così dovrebbe essere.

Grazie mille !!

×