Vai al contenuto
mikivit

Realizzazione sottotetto termico su tetto di proprietà

Salve a tutti, sono un nuovo iscritto e trovo i contenuti di questo forum molto utili e interessanti.

 

Scrivo per chiedere il vostro parere in merito alla mia situazione.

Possiedo un appartamento di circa 120 mq posto al secondo ed ultimo piano di uno stabile in un condominio costituito da 7 appartamenti suddivisi in 2 scale. Il mio appartamento fa parte della scala in cui si trovano 4 appartamenti.

 

Vorrei realizzare un sottotetto termico sul tetto di copertura di mia esclusiva proprietà.

 

Premesso il rispetto di quanto riportato nell'art. 1227 del c.c e che il condominio non possiede un regolamento condominiale in cui potrebbe essere vietata la realizzazione di interventi del genere, mi chiedo:

 

- E' necessario avere il consenso degli altri condomini per la realizzazione del sottotetto? Se sì dovrebbe essere unanime o della maggioranza dei condomini?

- Considerato che il sottotetto avrebbe la mera funzione di isolamento termico e che non sarebbe abitabile, dovrei comunque corrispondere l'indennità di sopraelevazione agli altri condomini?

 

Grazie e saluti a tutti!

ciao

 

il sottotetto nella proiezione del tuo appartamento è tuo e solo tuo, salvo atto contrario o che nella proiezione ci siano dei sottoservizi condominiali. Quindi non hai bisogno del parere di nessuno se non tocchi il tetto, bene condominiale.

ciao

 

il sottotetto nella proiezione del tuo appartamento è tuo e solo tuo, salvo atto contrario o che nella proiezione ci siano dei sottoservizi condominiali. Quindi non hai bisogno del parere di nessuno se non tocchi il tetto, bene condominiale.

Grazie per la risposta camillo50.

Il tetto è di mia esclusiva proprietà come esplicitamente riportato nel titolo di proprietà. Cosa intendi quando dici: "se non tocchi il tetto,bene condominiale?

Grazie ancora.

Ciao

ciao

 

il tetto fa da copertura anche agli altri condomini che abitano sotto la proiezione del tuo appartamento, e quindi di norma è comune, ed è quindi molto molto molto strano che nell'atto notarile sia indicato di tua esclusiva proprietà. Forse il tuo titolo di proprietà è un atto reso pubblico e non pubblico, dove qualcuno si lava le mani in merito al contenuto.

×