Vai al contenuto
roddinor

Ratifica spesa urgente amministratore

Buongiorno,

la polizza fabbricato del condominio era in scadenza ed era stata disdettata.

L'amministratore, ritenendo di avere tempi stretti per selezionare la nuova società di assicurazione con cui stipulare la nuova polizza, ha deciso di stipulare una nuova polizza, migliore e meno onerosa della precedente, con una nuova Compagnia di assicurazioni.

L'amministratore ha ora convocato l'assemblea con diversi argomenti all'ordine del giorno, ma senza inserire la ratifica della spesa di circa 10.000 euro sostenuta per l'assicurazione. Ha detto che lo farà in altra assemblea, unitamente ad altre spese da approvare.

E' una procedura legittima o avrebbe dovuto portare prontamente, a ratifica, la spesa fatta alla prima occasione disponibile? Ringrazio molto per l'attenzione prestata e per la sempre preziose e puntuali risposte ai quesiti posti

La polizza in questione e la relativa spesa è indicata nel Bilacio di previsione da approvare?

Credo proprio di si ed in questo caso non credo che ci siano problemi, l'assemblea ne discuterà insieme con l'approvazione del bilancio di previsione. Se poi l'assemblea non è d'accordo con l'amministratore, potrete contestargli di aver agito senza l'opportuna decisione dell'assemblea. Ritengo però che se l'amministratore si trova di fronte ad una disdetta della polizza da parte della compagnia, abbia il dovere di assicurare il condominio con una nuova polizza. Potrà presentare in assemblea magari altre due o tre proposte e spiegare il motivo della sua scelta. Se l'assemblea non è d'accordo darà la disdetta appena possibile e assicurerà il condominio come gli è stato richiesto. L'importante è che il condominio ed i condomini non siano privi di copertura assicurativa.

Dalle parole di roddinor sembrerebbe che sia stata iniziativa dell'amministratore. Aspettiamo chiarimenti per poter intervenire con cognizione di causa...

×