Vai al contenuto
chiara78

Quorum rendiconto preventivo-consuntivo

Buongiorno,

mi confermate il quorum della maggioranza degli intevenuti e 1/3 del valore del condominio necessaria per approvare il rendiconto preventivo e consuntivo?Tale maggioranza e'la stessa richiesta anche in prima convocazione(devono essere sempre approvate con la maggioranza stabilita dal secondo comma del presente articolo)?

in prima convocazione per approvare il rendiconto è richiesta la maggioranza 2/3 valore + 2/3 teste . in seconda convocazione è richiesta 1/3 valore +1/3 teste.art. 14 della nuova normativa sostituisce l'art. 1136 del c.c.

Buongiorno,

mi confermate il quorum della maggioranza degli intevenuti e 1/3 del valore del condominio necessaria per approvare il rendiconto preventivo e consuntivo?Tale maggioranza e'la stessa richiesta anche in prima convocazione(devono essere sempre approvate con la maggioranza stabilita dal secondo comma del presente articolo)?

Per deliberare su preventivo e consuntivo, in seconda convocazione, è sufficiente il voto favorevole della maggioranza degli intervenuti ed almeno 1/3 dei millesimi.

 

In seconda convocazione non è necessaria la maggioranza del 2° comma dell'art. 1136 per deliberare su preventivo e consuntivo.

 

La maggioranza del 2° comma art. 1136 è SEMPRE necessaria (sia in prima che in seconda convocazione) per deliberare sulla revoca e nomina amministratore.

 

- - - Aggiornato - - -

 

in prima convocazione per approvare il rendiconto è richiesta la maggioranza 2/3 valore + 2/3 teste ....

Quello non è nemmeno il quorum costitutivo in prima convocazione che è di 1/2+1 dei partecipanti e 2/3 del valore.

Per deliberare in prima convocazione serve la maggioranza degli intervenuti e 500 millesimi.

ah ecco quindi in prima convocazione per approvare i rendiconti serve la maggioranza degli intervenuti e 500 millesimi..

ah ecco quindi in prima convocazione per approvare i rendiconti serve la maggioranza degli intervenuti e 500 millesimi..

Art. 1136. Costituzione dell'assemblea e validità delle deliberazioni. (Inderogabile)

 

L'assemblea in prima convocazione è regolarmente costituita con l'intervento di tanti condomini che rappresentino i due terzi del valore dell'intero edificio e la maggioranza dei partecipanti al condominio.

Sono valide le deliberazioni approvate con un numero di voti che rappresenti la maggioranza degli intervenuti e almeno la metà del valore dell'edificio..........................................

in seconda convocazione invece e'sufficiente la maggioranza dei presenti ed 1/3 del valore del condominio..giusto?

in seconda convocazione invece e'sufficiente la maggioranza dei presenti ed 1/3 del valore del condominio..giusto?

Per approvazione preventivo e consuntivo, si, giusto.

 

Art. 1136 c.c

...Se l'assemblea in prima convocazione non può deliberare per mancanza di numero legale, l'assemblea in seconda convocazione delibera in un giorno successivo a quello della prima e, in ogni caso, non oltre dieci giorni dalla medesima. L’assemblea in seconda convocazione è regolarmente costituita con l’intervento di tanti condomini che rappresentino almeno un terzo del valore dell’intero edificio e un terzo dei partecipanti al condominio. La deliberazione è valida se approvata dalla maggioranza degli intervenuti con un numero di voti che rappresenti almeno un terzo del valore dell'edificio.

Che si intende meta'del valore dell'edificio?500 millesimi piu'uno?Viceversa per maggioranza degli intervenuti si intende la meta' piu'uno?

Che si intende meta'del valore dell'edificio?500 millesimi piu'uno?Viceversa per maggioranza degli intervenuti si intende la meta' piu'uno?

Per metà del valore si intende 500/1000 oppure 1/2 oppure 2/4 oppure 100/200 oppure....

 

I PARTECIPANTI sono gli aventi diritto al voto (compresi gli assenti).

Gli INTERVENUTI sono quelli presenti in assemblea, personalmente o per delega.

 

Per maggioranza degli intervenuti si intende la metà + 1 dei presenti all'assemblea, sia personalmente, che per delega.

×