Vai al contenuto
Ospite geocolmar

Quorum per conferma o nomina amministratore in Assemblea Straordinaria

Buonasera a tutti.

Vorrei porvi un quesito.

In occasione dell'assemblea ordinaria in 2' convocazione l'attuale amministratore non ha raggiunto il quorum per la conferma. A riguardo pertanto è stato deliberata una Assemblea con odg solamente la conferma o nomina nuovo Amministratore. Vi chiedo quali sono i quorum per deliberare in questa seconda assemblea (straordinaria). È necessario inoltre che l'attuale Amministratore porti un suo preventivo?

Vi ringrazio per le vs. Gentili risposte.

MC

La maggioranza per :

-nomina ex novo

-revoca

-riconferma

che dir si voglia è SEMPRE la stessa 500 millesimi con maggioranza teste presenti in assemblea.

E' indispensabile almeno aver un nominativo ,con preventivo sarebbe a perfezionamento,con accettazione scritta sarebbe perfetto.

Buonasera a tutti.

Vorrei porvi un quesito.

In occasione dell'assemblea ordinaria in 2' convocazione l'attuale amministratore non ha raggiunto il quorum per la conferma. A riguardo pertanto è stato deliberata una Assemblea con odg solamente la conferma o nomina nuovo Amministratore. Vi chiedo quali sono i quorum per deliberare in questa seconda assemblea (straordinaria). È necessario inoltre che l'attuale Amministratore porti un suo preventivo?

Vi ringrazio per le vs. Gentili risposte.

MC

Art. 1129

L'incarico di amministratore ha durata di un anno e si intende rinnovato per eguale durata. L'assemblea convocata per la revoca o le dimissioni delibera in ordine alla nomina del nuovo amministratore...

...L'amministratore, all'atto dell'accettazione della nomina e del suo rinnovo, deve specificare analiticamente, a pena di nullità della nomina stessa, l'importo dovuto a titolo di compenso per l'attività svolta.

 

Secondo me non esiste più la delibera della conferma perchè se non c'è revoca e/o nuova nomina la conferma è automatica questa è automatica al primo rinnovo. Dopo il primo anno di conferma automatica se non è più nominato ma non se ne elegge uno nuovo, il vecchio amministratore resta in carica in "prorogatio imperii".

Per deliberare la nomina di un nuovo amministratore in seconda convocazione occorre un quorum costitutivo di almeno 1/3 delle teste e 500 millesimi. La nomina del nuovo amministratore sarà valida con il voto favorevole della maggioranza degli intervenuti che rappresenti almeno 500 millesimi.

Buonasera a tutti.

Vorrei porvi un quesito.

In occasione dell'assemblea ordinaria in 2' convocazione l'attuale amministratore non ha raggiunto il quorum per la conferma. A riguardo pertanto è stato deliberata una Assemblea con odg solamente la conferma o nomina nuovo Amministratore. Vi chiedo quali sono i quorum per deliberare in questa seconda assemblea (straordinaria). È necessario inoltre che l'attuale Amministratore porti un suo preventivo?

Vi ringrazio per le vs. Gentili risposte.

MC

Per la delibera che conferma l’amministratore condominiale, trova applicazione la maggioranza semplice disciplinata dall’art. 1136, commi 2 e 3, cod. civ. e non quella qualificata dettata dall’art. 1136, comma 5, cod. civ. per la nomina dell’amministratore.

Per la delibera che conferma l’amministratore condominiale, trova applicazione la maggioranza semplice disciplinata dall’art. 1136, commi 2 e 3, cod. civ. e non quella qualificata dettata dall’art. 1136, comma 5, cod. civ. per la nomina dell’amministratore.

Come specificato da Leo scomparendo o quasi la conferma la maggioranza da te indicata scaturente da una sentenza penso venga meno.

×