Vai al contenuto
IRIS

Puzza proveniente da scarico in appartamento privato

Buongiorno a tutti

Nel mio condominio la condomina dell'ultimo piano (al di sopra c'è una mansarda e quindi il palazzo é privo di sfiati) lamenta che dal ripostiglio dove è situata la lavatrice giunge un fetore insopportabile  e suggerisce al condominio alternativamente di:

- fare lavori urgenti alle fognature

- provvedere allo spurgo periodico ogni 3 mesi anziché ogni 6.

In mancanza denuncera' il condominio alla Asl.

Ho contestato alla mia dirimpettaia che Io, pur abitando al medesimo piano, non ho alcun odore dagli scarichi. Inoltre poiché  la puzza proviene dal solo scarico della lavatrice (dai bagni e dalla cucina non proviene puzza) ho il sospetto che la signora debba risolvere lei stessa il problema con un collo d'oca da applicare allo scarico della lavatrice.

Ringrazio anticipatamente dei vostri contributi per sapere se il problema è o meno condominiale.

bisognerebbe far fare un sopralluogo da un tecnico e stabilire le origini del problema, una volta conosciute le cause bisognerà intervenire per la risoluzione del problema. Fare uno spurgo ogni 3 mesi mi sembra eccessivo e poi, secondo me, non risolverebbe lo stesso il problema.

  • Grazie 1

Grazie per il tuo riscontro Josefat.

Non ti sembra strano che solo l'appartamento in questione lamenti la "Puzza" e per di più solo nel ripostiglio dove è situata la lavatrice. Se il problema fosse condominiale la signora avrebbe dovuto avvertire la medesima puzza anche nei bagni e nella cucina, oppure mi sbaglio?

Se nessun altro si lamenta è intuitivo che il problema sia circoscritto a quel "ripostiglio". L'unica componente che mi fa pensare, è che quel ripostiglio si trovi all'ultimo piano e che magari, in seguito a lavori di ristrutturazione abbiano asportato oppure occluso lo sfiato. Il fatto poi che quel locale non abbia aperture che possano far circolare aria è un'altra componente che andrebbe valutata perchè sebbene ci sia una semplice lavatrice, eventuali ristagni d'acqua possono generare puzza. Suggerisco, come già fatto da altri, di far intervenire un tecnico per valutare il problema ed eventualmente sigillare bene l'imbocco del tubo di scarico nel muro. L'unico aspetto "condominiale" della vicenda potrebbe essere la mancanza della valvola di sfiato.

  • Mi piace 1

Grazie anche a te Bilbetto,

In realtà ho appena saputo che il mio amministratore, per compiacere la condomina, ha nuovamente fatto spurgare le ns. fogne a distanza di 50 giorni da precedente intervento. A questo punto sono nell' imbarazzo di contestare l'intervento per non inimicarmi la mia dirimpettaia 

..... questo varrà fino alla prossima lamentela, poi sarete di nuovo da capo.

A volte ho l'impressione che pesi solo a me pagare i quasi 250 euro dello spurgo (diviso in 7). Che cosa potrei suggerire alla vicina? L'amministratore ha di fatto avallato la sua tesi

L'unico suggerimento che può dare all'amministratore è quello di invitare la condomina a contattare un tecnico che una volta per tutte sia in gradi di identificare l'origine e la causa del cattivo odore, e soltanto dopo aver fatto questo intervenire di conseguenza, anche per non....... sprecare inutilmente soldi del condominio!

  • Grazie 1
IRIS dice:

A volte ho l'impressione che pesi solo a me pagare i quasi 250 euro dello spurgo (diviso in 7). Che cosa potrei suggerire alla vicina? L'amministratore ha di fatto avallato la sua tesi

non si può continuare a pagare lo spurgo praticamente quasi tutti i mesi,bisogna per forza risolvere il problema e come avevo detto al post 2 occorre il sopralluogo di un tecnico per capire le cause  del problema e come risolverlo.

  • Grazie 1

La cosa incredibile è che effettivamente, dopo lo spurgo fogne, la puzza dallo stanzino lavatrice è scomparsa: secondo voi, questo avvalora invece la tesi secondo cui il problema è condominiale?

IRIS dice:

La cosa incredibile è che effettivamente, dopo lo spurgo fogne, la puzza dallo stanzino lavatrice è scomparsa: secondo voi, questo avvalora invece la tesi secondo cui il problema è condominiale?

la puzza scompare perché vengono puliti gli scarichi, il problema è capire perché non funzioni l'impianto come dovrebbe e per questo bisogna per forza interpellare un tecnico.

Quindi il problema è condominiale? Dobbiamo verificare l'efficienza dell'impianto fognario? Non c'entra la questione che lo scarico della lavatrice è fatto male ovvero privo di collo d'oca? Grazie e buona giornata 

Fra l'altro lo spurgo della fossa biologica non dovrebbe incidere pesantemente sul puzzo, anzi io per esempio ho alcuni impianti che nelle 24-48 ore dopo la pulizia qualche problema di puzzo lo danno.

 

Nel vostro caso c'è da verificare gli sfiati a tetto, che probabilmente in quella colonna è otturato da sporcizia e verificare che sia installata bene la lavatrice perché IMHO manca il sifone realizzato con il tubo, il classico collo d'oca.

  • Mi piace 1

Purtroppo gli sfiati non ci sono proprio: sopra abbiamo una mansarda privata con tanto di mega-terrazzo.

×