Vai al contenuto
Gpo

Può un condomino fare le pulizie scale?

All'interno di un condominio può un condomino fare le pulizie delle scale senza essere in regola e nessuna assicurazione? 

Io in questo caso posso rifiutarmi di pagarlo?

Grazie 

Modificato da Gpo
Gpo dice:

All'interno di un condominio può un condomino fare le pulizie delle scale senza essere in regola e nessuna assicurazione? 

Grazie 

Viene regolarmente pagato o lo fa gratuitamente?

E io posso rifiutarmi di pagarlo anche se magari ha la maggioranza dalla sua parte? 

Però io non posso mettere per scritto che sono estranea ai fatti?

No non puoi... ma tanto te lo dico io come andrà a finire, perché ci sono già passato: tu ti impunti che non cacci il becco di un quattrino e che vuoi l'impresa di pulizie regolare. Tempo sei mesi e mettono l'impresa di pulizie. L'amministratore ce l'avete già?

Sì abbiamo un amministratore. Da un anno abbiamo un impresa di pulizie. Questa persona pur di mettersi a fare le pulizie lui sporca ogni volta che passa l'impresa. Ora dice di volerle farle lui ma io non sono d'accordo perché siccome non ha un assicurazione se succede qualcosa (es che si fa male mentre le sta pulendo) ci tocca rispondere tutti per lui 

Modificato da Gpo

No lui non fa fattura. Quando già le faceva anni fa andava casa per casa a recuperare i soldi da tutti 

o si mette in regola o niente lavoro, a meno che non ci siano accordo privato tra privato e privato.

 

abbiamo il servizio posta  che funziona privatemente tra ciscuncondomino, una volta questa spesa passava nel rendiconto ufficiale del condominio, ma un condomino contesto questa procedura, abbiamo studiato diverse soluzioni legali, ma alla fine era troppo costoso per chi faceva il servizio è si eluso con accordi privati, mentre il condomino che fa le pulizie è pagato mensilmente con regolare fattura, ma molti mugugnano perché non pulirebbe bene.

 

Antonio

  • Mi piace 1
  • Grazie 1

Infatti questa persona pur di fare le pulizie lui dice che l'impresa non pulisce bene, che ci mettono troppo poco, che lasciano sporco ovunque eccc

E che lui è convinto che le pulizie fatte da lui sarebbero fatte meglio senza spendere un capitale 

Gpo dice:

Sì abbiamo un amministratore. Da un anno abbiamo un impresa di pulizie. Questa persona pur di mettersi a fare le pulizie lui sporca ogni volta che passa l'impresa. Ora dice di volerle farle lui ma io non sono d'accordo perché siccome non ha un assicurazione se succede qualcosa (es che si fa male mentre le sta pulendo) ci tocca rispondere tutti per lui 

Da parte mia ti suggerisco di mettere delle mini-videocamere nascoste ( in commercio ne esistono di molto piccole della grandezza di un dado ) per poterlo filmare mentre sporca di proposito, e intanto se puoi procurati le prove che lavora in nero. Dopodichè manda tutto all' amministratore insieme a una lettera ( puoi anche rimanere anonimo ) dove c'è scritto che se parte una denuncia alle autorità va nei casini anche lui perchè la faccenda coinvolge le parti comuni del condominio. Vedrai che tempo un giorno o due e il simpatico "tuttofare" lo dimetteranno dal suo "incarico".

Gpo dice:

lui dice che l'impresa non pulisce bene, che ci mettono troppo poco, che lasciano sporco ovunque

Questo lo dice lui... e tutti gli altri, in assemblea, quando si parla della ditta di pulizie? io mi sono ritrovato nella situazione speculare: ovvero secondo me la nostra impresa di pulizie puliva bene, secondo il resto del condominio no... messa ai voti abbiamo cambiato l'impresa di pulizie.

 

Paola74 dice:

Dopodichè manda tutto all' amministratore insieme a una lettera ( puoi anche rimanere anonimo ) dove c'è scritto che se parte una denuncia alle autorità va nei casini anche lui perchè la faccenda coinvolge le parti comuni del condominio.

Se l'amministratore è furbo si è fatto firmare una scrittura privata dove specifica che ogni condomino provvede, a turnazione, a pulire le scale a titolo gratuito.

Gpo dice:

All'interno di un condominio può un condomino fare le pulizie delle scale senza essere in regola e nessuna assicurazione? 

Io in questo caso posso rifiutarmi di pagarlo?

Grazie 

Non è primario il problema se tu puoi o non puoi pagarlo.

Se ti tende un servizio perché non riconoscerlo.

Al di là del contesto fiscale in cui una soluzione si trova.

Il problema è la copertura assicurativa.

Se il signore ha bisogno di questo piccolo e umile lavoro, trovate modo e maniera di accontentarlo.

Poi se proprio l'assemblea non si esprime, e continua questo andazzo comunque errato, ti poni anche tu nello stesso modo.

Pulisce lui? non paghiamo la ditta?

Pulisco anch'io il mio piano e l'androne.

Perché se il signore non pulisce, qualcuno dovrà pur pulire.

Oppure ti rendi disponibile nel pagamento alternativo di una ditta per la tua quota individuale.

Ma partite col pensiero non lo pago, basta quello, è proprio sbagliato.

p.s. non avevo letto che lui sporca per pulire-- e allora perché chi lo ha visto non lo ha sanzionato subito?

 

 

 

Modificato da enrico dimitri
Paola74 dice:

Da parte mia ti suggerisco di mettere delle mini-videocamere nascoste ( in commercio ne esistono di molto piccole della grandezza di un dado ) per poterlo filmare mentre sporca di proposito, e intanto se puoi procurati le prove che lavora in nero. Dopodichè manda tutto all' amministratore insieme a una lettera ( puoi anche rimanere anonimo ) dove c'è scritto che se parte una denuncia alle autorità va nei casini anche lui perchè la faccenda coinvolge le parti comuni del condominio. Vedrai che tempo un giorno o due e il simpatico "tuttofare" lo dimetteranno dal suo "incarico".

Due illegalità non portano ad una fatta bene!!!

Tu sai meglio di me che non è possibile mettere una telecamera e figuriamoci se nascosta che possa riprendere le parti comuni per privacy. Sarebbe  da denuncia certa e perseguibile.

Visto che c'è  una ditta incaricata delle pulizie l'amministratore non si capisce perché paghi tale condomino. Se la ditta non svolge il servizio bene  si cambia, ma non deve pagare il condomino e finisce il problema. 

Mettere le telecamere sarebbe possibile se è per denunciare una

illegalità.

E' la diffusione che è vietata.

Da sottolineare che questa persona prende anche una pensione di invalidità. E se succede qualcosa mentre pulisce le scale ne rimette anche lui 

E' un proprietario che pulisce le sue scale, se si fa male è affar suo.

L'importante è che tu non lo paghi e non lo paghi nemmeno il condominio, magari puoi sdebitarti con un regalo ogni tanto o facendogli qlc piacere.

Non le sue scale...fa 3 piani di tutti

La soluzione, secondo me, più giusta che ognuno si faccia il suo piano 

  • Mi piace 1
condo77 dice:

E' un proprietario che pulisce le sue scale, se si fa male è affar suo.

L'importante è che tu non lo paghi e non lo paghi nemmeno il condominio, magari puoi sdebitarti con un regalo ogni tanto o facendogli qlc piacere.

Se si fa male citerà il condominio.

Le scale di tutti sono anche sue.

Nulla impedisce che gli diate una mano e ognuno ne faccia un pezzo, sempre volontariamente e senza remunerazione.

gianiges dice:

Se si fa male citerà il condominio.

Il condominio non lo paga e non c'è alcun rapporto di lavoro dipendente.

E' lui che vuole pulire le sue scale (anche sue), come del resto le pulisco io o più spesso mia suocera nel condominio minimo di 2 appartamenti in cui abito.

Se si facesse male, dici che pure mia suocera citerà il condominio? 🙂

 

Modificato da condo77
gianiges dice:

Se si fa male citerà il condominio.

Lo so benissimo 

Gpo dice:

Lo so benissimo 

Per citare il condominio dev'esserci un rapporto di lavoro dipendente, che a quanto da te descritto non c'è.

Eventualmente potrà citare i singoli condomini che lo pagano (per questo ti suggerivo di non pagare ma sdebitarti in altro modo).

×