Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
patri57

Proposta d'acquisto

buongiorno a tutti ho necessità di avere informazioni riguardante una proposta di acquisto.....

 

ho firmato una proposta di acquisto per un immobile dando 1000 euro come caparra comfirmatoria e c'era la data fissata per il compromesso a distanza di una settimana......però devo rimandare per problemi personali e ho chiesto di poter rimandare di almeno un paio di settimane, mi hanno chiesto di versare almeno 15/20000 euro come mi devo comportare e cosa mi dovrei far rilasciare? grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
buongiorno a tutti ho necessità di avere informazioni riguardante una proposta di acquisto.....

 

ho firmato una proposta di acquisto per un immobile dando 1000 euro come caparra comfirmatoria e c'era la data fissata per il compromesso a distanza di una settimana......però devo rimandare per problemi personali e ho chiesto di poter rimandare di almeno un paio di settimane, mi hanno chiesto di versare almeno 15/20000 euro come mi devo comportare e cosa mi dovrei far rilasciare? grazie

Puoi concordare con il notaio (che tra l'altro devi scegliere tu), di consegnare l'assegno di 15/20000 euro a lui, in modo che lo conservi a titolo di garanzia e lo dia al venditore in sede di compromesso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

la proposta di acquisto è stata fatta in agenzia e l'agente ha detto che accordava il rinvio del compromesso però versando almeno 15/20000 euro possibilmente oggi come faccio a cercare un notaio e saltare l'agenzia???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
la proposta di acquisto è stata fatta in agenzia e l'agente ha detto che accordava il rinvio del compromesso però versando almeno 15/20000 euro possibilmente oggi come faccio a cercare un notaio e saltare l'agenzia???

Tu non devi saltare l'agenzia, ma HAI TUTTO IL DIRITTO di fare il compromesso presso un tuo notaio di fiducia.

 

Ti consegno di leggere qui, per essere ben informato sulla procedura da seguire:

http://www.notariato.it/it/casa/il-contratto-preliminare

 

Vedi in particolare:

"Per garantire la massima tutela al futuro acquirente è molto opportuno che il contratto preliminare sia stipulato dal notaio, mediante scrittura privata autenticata o atto pubblico, in modo che venga trascritto nei Registri Immobiliari"

 

Detto ciò, è chiaro che pagherai all'Agenzia ciò che gli spetta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

devi trovare un accordo con il venditore

se nella proposta di acquisto era fissata una data per il compromesso e tu non la rispetti, sarai in torto e il venditore potrebbe trattenersi la somma da te versata e vendere a terzi, se ha dei terzi in attesa, poichè potrebbe interpretare il tuo non fare compromesso nei termini come un mancato interesse all'affare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

buonasera

ho chiesto di rinviare per una decina di giorni per un problema di salute ed essere più tranquilla, nel seguire il decorso della trattativa, e credo che comunque non avesse un altro acquirente visto che la casa è forse più di cinque anni che è in vendita.....

mi sono recata all'agenzia e mi ha rifatto la proposta ha voluto un versamento con assegno di 15000 come caparra anzichè di 1000 precedentemente fatto, ho notato che ha inserito il nome di un notaio di sua conoscenza, quando faccio il compromesso posso far segnare un altro notaio scelto da me ho resto vincolata a quello segnalato?

ho visto una canna fumaria nella cantina/taverna che nel capitolato non è segnalata come mi comporto?

per quanto riguarda il compromesso il vostro consiglio è di farlo davanti al notaio? quanto potrebbe costare? visto che l'agenzia la pago già 7000 euro + iva......

grazie e buona serata

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
buonasera

ho chiesto di rinviare per una decina di giorni per un problema di salute ed essere più tranquilla, nel seguire il decorso della trattativa, e credo che comunque non avesse un altro acquirente visto che la casa è forse più di cinque anni che è in vendita.....

mi sono recata all'agenzia e mi ha rifatto la proposta ha voluto un versamento con assegno di 15000 come caparra anzichè di 1000 precedentemente fatto, ho notato che ha inserito il nome di un notaio di sua conoscenza, quando faccio il compromesso posso far segnare un altro notaio scelto da me ho resto vincolata a quello segnalato?

ho visto una canna fumaria nella cantina/taverna che nel capitolato non è segnalata come mi comporto?

per quanto riguarda il compromesso il vostro consiglio è di farlo davanti al notaio? quanto potrebbe costare? visto che l'agenzia la pago già 7000 euro + iva......

grazie e buona serata

Se ha inserito un notaio di sua conoscenza e tu hai firmato per accettazione, temo che ci sia poco da fare.

 

Il notaio dovrebbe sempre essere scelto dal compratore, perché deve tutelare colui che acquista (in particolare, deve fare le visure e controllare che sia tutto in regola, compresa la canna fumaria di cui parli)!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

buongiorno

 

allora non posso richiedere di cambiare il notaio? è totalmente vincolante la proposta anche se fra una decina di giorni si farà il compromesso?

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
buongiorno

 

allora non posso richiedere di cambiare il notaio? è totalmente vincolante la proposta anche se fra una decina di giorni si farà il compromesso?

grazie

Non saprei, DIPENDE da cosa c'è scritto nel foglio che hai firmato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

è una proposta d'acquisto pre-stampata della F.I.M.M.A.

l'atto notarile sarà stipulato entro il..... 15.9.2016 ....dal proponente da nominarsi al momento del rogito presso lo studio notarile con sede in......notaio scritto a mano dal'agente immobiliare.....

Ogni spesa imposta o tassa inerente all'acquisto sarà a carico del proponente escluse quelle per legge....ecc. ecc.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

A mio parere puoi stare tranquillo anche se il notaio non lo hai scelto tu: il notaio in quanto tale deve comunque tutelare i diritti dell'acquirente sia che l'abbia scelto tu o l' agenzia, non è un avvocato! . Anche quando ho comprato casa io il notaio non l'ho scelto ma durante l'atto di rogito è saltato fuori un problema riguardante l'iva della piazzola auto e il notaio ha dato obiettivamente ragione a me facendomi pagare il giusto come pattuito con il costruttore

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non è necessario fare il compromesso davanti al notaio

si puo' fare ma non è necessario a meno che tu voglia a trascrizione anche del compromesso.

 

Il notaio di fatto lo hai scelto con questa firma.. è abbastanza frequente che l'agenzia immobiliare se la parte non ha un notaio suo ne consigli uno con cui abitualmente lavora.

Il notiao è comunque un pubblico ufficiale e l'atto deve farlo regola a prescindere da chi l'ha scelto.

Un notaio o l'altra piu' che altro ti puo' cambiare in termine di costi della sua parcella

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×