Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
amaliabencivenga

Procedura per sgravio fiscale

Buona sera,io faccio l'amministratore in un piccolo condominio di 10 appartamenti e non sono esperta,vorrei sapere quali sono le procedure per quanto riguarda i lavori di rifacimento della facciata

Siamo 10 condomini piu o meno con gli stessi millesimi vorrei sapere la procedura e i miei obblighi verso i condomini per quanto riguarda lo sgravio fiscale.Il costo dei lavori e di circa 100,000 centomila euro mi tocca una percentuale per quanto rigiuarda i lavori straordinari ricordo ch mio fratello nel suo condominio diedero il 3% sull'importo netto dei lavori all'amministratore e vero? e una legge o una consuetudine?

Mi potreste dire tutti i tempi e i vari passaggi delle mie incombenze?

i cpondomini devono versare a me le quote ed io le doo alla impresa o devono versarle direttamente all'impresa con lo speciale bonifico che hanno le banche?

chi mi aiuta?

un ringraziamento a tutti gli amici che mi aiuteranno

buona sera

Amalia Bencivenga

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

La percentuale non è un obbligo e di solito viene accordata se prevista nell'offerta di mandato. La puoi proporre, sarà l'assemblea a decidere se riconoscerla o meno.

Per usufruire delle agevolazioni previste, ti consiglio di leggere con molta attenzione la guida dell'agenzia delle entrate che trovi qui:

http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/Nsilib/Nsi/Agenzia/Agenzia+comunica/Prodotti+editoriali/Guide+Fiscali/Agenzia+informa/

 

I pagamenti devono essere effettuati da te tramite bonifico parlante. I condomini verseranno le loro quote a te o direttamente sul c/c del condominio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
La percentuale non è un obbligo e di solito viene accordata se prevista nell'offerta di mandato. La puoi proporre, sarà l'assemblea a decidere se riconoscerla o meno.

Per usufruire delle agevolazioni previste, ti consiglio di leggere con molta attenzione la guida dell'agenzia delle entrate che trovi qui:

http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/Nsilib/Nsi/Agenzia/Agenzia+comunica/Prodotti+editoriali/Guide+Fiscali/Agenzia+informa/

 

I pagamenti devono essere effettuati da te tramite bonifico parlante. I condomini verseranno le loro quote a te o direttamente sul c/c del condominio.

capito dicevo per questo lavoro cioe versamento ecc l'amministratore puo' chiedere un ricompenso extra oltre lo stipendio? anche perche per quest'anno mi hanno ridotto lo stipendio del25% ,Nel caso non mi vogliano riconoscere un extra per le pratiche occorrenti per i lavori straordinari posso incaricare uno studio fiscale che lo faccia in mia vece e poi pagare l'onorario coi soldi del condominio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ti ho già risposto...

Il compenso extra viene riconosciuto in due modi:

1) perché è previsto nell'offerta di mandato ad amministrare deliberata dall'assemblea

2) perché in sede di approvazione lavori e relative spese, è stato inserita questa richiesta.

 

Se non sei in grado di svolgere adeguatamente i conteggi e le relative ripartizioni e vuoi che se ne occupi uno studio professionale, la spesa deve essere deliberata dall'assemblea.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inserisci un quesito anche tu

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registrati gratis

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×