Vai al contenuto
TRAPPER

Procedura per emettere fattura

Salve a tutti, nel nostro condominio sono stati effettuati n. 2  lavori (utilizzo escavatore per autospurgo rete fognaria anno 2015 e intervento volto al ripristino della sorgiva anno 2017. In data 04.10.2017 in sede di assemblea straodinaria sono stati approvati i due interventi ( domanda: è normale che prima si effettuano i lavori e successivamente vengono approvati in sede di assemblea?). Inoltre volevo sapere entro quanto tempo la ditta che ha effettuato i lavori deve rilasciare la fattura e entro quanto tempo l'amministratore deve pagare. Grazie. Attendo risposta

Dalla tua scarna esposizione sembra di capire che entrambi i lavori erano urgenti per la salvaguardia dell'uso delle unità immobiliari del condominio.

 

L'amministratore ha il dovere di intervenire, per poi riferire alla prima assemblea condominiale ove fosse necessario stanziare i fondi necessari.

 

Probabilmente la ditta ha fatto i lavori, permettendo all'amministratore di pagare quando sarebbero stati disponibili i fondi (da elogiare).

 

Quindi se ha emesso fattura dopo parecchio tempo, non c'è che ringraziarla per aver atteso.

 

L'amministratore pagherà quando avrà la disponibilità dei fondi necessari, non certo prima.

 

 

Può capitare che vengano effettuati lavori quando ce ne sia l’urgenza e questi vengano ratificati in seguito dall’assemblea.. come può avvenire che anche in assenza di urgenza siano ratificati in un secondo momento.

Per quanto riguarda i tempi, è interesse della ditta fatturare... no fattura no money

 

TRAPPER dice:

Inoltre volevo sapere entro quanto tempo la ditta che ha effettuato i lavori deve rilasciare la fattura e entro quanto tempo l'amministratore deve pagare.

La ditta deve rilasciare fattura nel momento in cui è pagata; puo' rilasciare fattura in qualsiasi momento prima del pagamento.

L'amministratore pagherà in base agli accordi sottoscritti con la ditta.

×