Vai al contenuto
Snajpers

Problemi amministratore: assenza fatture, dubbi sul compenso

Buongiorno a tutti,

premesso che sto controllando nei vari post preecendenti per trovare eventuali risposte ai miei problemi, volevo comunque raggruppare i miei dubbi e chiederVi alcuni consigli.

nota: ho messo un cross post anche in amministratori condominiali ma alcune delle mie domande sono inerenti a questo gruppo.

 

Sono oramai tre anni che sono nella nuova casa, 6 appartamente + 2 negozi, e oramai ho "vissuto" 3 riunioni di condominio standard piu'

una straordinaria per i lavori nel cortile.

Oramai mi sono fatto un'idea di come NON lavora l'attuale amministratorce, solo che gli altri inquilini sono un po' "beati fra le nuvole" e l'attuale

moglie del caposcala sembra molto amica dell'amministratice.

Insomma faccio fatica ad arrivara al 50+1% per cambiare l'amministratore senza l'appoggio di quest'ultimo.

Quindi ho deciso di rendere la vita difficile all'amministratrice facendo valere i miei diritti a livello legale.

 

Iniziamo con le prime domande che sono le piu' "urgenti":

1- l'ultima riunione di condominio l'amm.ce ha chiesto e ottenuto di mettere la firma sul C/C del condominio anche al figlio, attenzione che il figlio non centra nulla

con il cond., con la scusa che le da' una mano.

Per me e' inaccettabile in quanto lui non e' un nostro amministratore e non mette i tibri lui.

A livello legale posso fare qualche cosa?

Se il figlio preleva illegalmente dei soldi noi come cond. cosa possiamo fare?

Qui i vari condomini hanno capito di aver sbagliato e forse riusciamo a tirare via la firma ma non sono del tutto sicuro.

 

2- ho chiesto le fatture delle pulizie delle scale perche paghiamo circa il doppio di qualsiasi altro preventivo fatto da me e da un altro inquilino, lei

mi ha spedito un foglio di carta del 2003, cosa posso fare? per me non mi vuole dare le fatture perche lei si intasca dei soldi ma volevo accertarmene.

Se lei non mi fornisce le fatture posso rivalermi in qualche modo?

 

3- in generale quando lei fa le riunoni di approvazione bilancio non porta mai le fatture, ne dei sui compensi ne delle spese fantamagoriche di cancelleria che

ammontano a oltre 200e, quando a noi non spedisce mai nulla, deve al pui' stampare 5foglio ad appartamento per il consuntivo.

Non presenta mai le fatture. posso io obbligarla a presentarle?

 

4- Mi e' stato detto che se io faccio richiesta delle fatture e lei non le porta la riunoine non e' valida, non ho trovato nulla su internet sapete se e'

vero? se si conoscete l'articolo del codice civile?

 

5- Oramai e' da mesi che abbiamo finito i lavori dei garage ma non ha ancora presentato le fatture. se mando una raccomandata posso "accelerare" la questione?

 

6- in generale leggendo su internet e sui giornali ho letto che alcuni amministratori fanno i furbetti e si fanno fare due fatture una per il cond. e una

per loro, ovviamente piu' bassa, e loro si intascano i soldi.

C'e' modo per controllare cio'?

Per ora e' tutto

Grazie mille

Massimiliano

Scritto da Snajpers il 10 Set 2012 - 11:09:57: l'ultima riunione di condominio l'amm.ce ha chiesto e ottenuto di mettere la firma sul C/C del condominio anche al figlio, attenzione che il figlio non centra nulla

Benvenuto nel forum.

Inutile scrivere un papiro...purtroppo.

Il mandato si basa sulla fiducia e con ciò che affermi,sopracitato,significa che la maggioranza ne ha riposta alla grande visto che ha dato un'autorizzazione illegittima a soggetto non avente titolo.

L'unica medicina è la revoca ma visto come la pensa la maggioranza ti consiglio di fare opera di convincimento sui tuoi vicini.

L'altra discussione è stata chiusa.

Continua solo qui,grazie.

 

Staff

Scritto da Patrizia Ferrari il 10 Set 2012 - 11:31:39:

 

Benvenuto nel forum.

Inutile scrivere un papiro...purtroppo.

Il mandato si basa sulla fiducia e con ciò che affermi,sopracitato,significa che la maggioranza ne ha riposta alla grande visto che ha dato un'autorizzazione illegittima a soggetto non avente titolo.

L'unica medicina è la revoca ma visto come la pensa la maggioranza ti consiglio di fare opera di convincimento sui tuoi vicini.

L'altra discussione è stata chiusa.

Continua solo qui,grazie.

 

Staff

Grazie,

ma in riferimento ai punti espressi c'e' una qualche leva legale a cui appiggliarmi? cioe' io posso obbligare l'amministratrice a presentare le fatture?

Se non le presenta, la riunione puo' essere annullata?

Io sono pure capace di chiamare la GFD.

 

In sostanza sto cercando sul codice civile i vari articoli a cui mi posso appellare.

 

Comunque qualchecosina su questo forum e su internet ho trovato ma nulla di uguale ai miei casi.

 

Grazie infinite

Massimiliano

×