Vai al contenuto
denniOmbra

Problema con impianto satellitare

Buongiorno, sono nuovo di questo forum, quindi mi scuso in anticipo se sto postando nella zona scorretta, se così fosse vi prego di notificarmelo così che possa correggere.

 

ho un problema che di seguito vi spiego nel modo più sintentico possibile.

 

nel mio condominio, ormai 4 anni fa' è stato installato un impianto satellitare di tipo IF IF, impianto che necessiterebbe, per funzionare correttamente, di essere manutenuto annualmente installando nuovi moduli.

 

così non è mai stato fatto, mi ritrovo quindi, ad oggi, a vedere solamente il 40% dei canali disponibili a causa dell'impianto.

ho atteso un anno e mezzo la risoluzione della questione ma, essendo solamente in due ad avere sky, il condominio non vuole in alcun modo intervenire per la modifica dell'impianto.

L'amministratore mi suggerisce di farmi un impianto personale passando però per parti comuni (con il cavo) senza alcuna autorizzazione, passando nell'armadio telecom da dove, nel caso in cui il cavo venisse trovato da operai Telecom, dovrei rimuoverlo.

 

La mia domanda è:

essendo l'impianto un Servizio offerto dal condominio, non bisognerebbe considerare l'adeguamento dell'impianto una Manutenzione di un servizio in essere" piuttosto che una "nuova installazione" ?

 

Come posso procedere per vie legali ?

Ho ragione ?

posso chiedere o minacciare una richiesta danni al condominio ?

grazie e saluti

Scritto da denniOmbra il 04 Lug 2012 - 14:18:41: Buongiorno, sono nuovo di questo forum, quindi mi scuso in anticipo se sto postando nella zona scorretta, se così fosse vi prego di notificarmelo così che possa correggere.

 

ho un problema che di seguito vi spiego nel modo più sintentico possibile.

 

nel mio condominio, ormai 4 anni fa' è stato installato un impianto satellitare di tipo IF IF, impianto che necessiterebbe, per funzionare correttamente, di essere manutenuto annualmente installando nuovi moduli.

 

così non è mai stato fatto, mi ritrovo quindi, ad oggi, a vedere solamente il 40 [...]

Minacciare i danni, non credo.

Ora non so esattamente come sia fatto un impainto IF-IF, ma se nel mio palazzo ho un problema con il satellitare, tutti pagano a prescindere se quel condomino ha o non ha sky, perchè da quanto ho capito ogni appartamento comunque è raggiunto dal servizio.

Se così fosse, l'amministratore si dovrebbe muovere in tal senso, ovvero nella riparazione e poi ripartirlo per i condomini.

Sentiamo anche quelli più esperti di me.

 

Saluti,

 

Andrea P. triskele

Buon pomeriggio Denni,

a mio avviso, se paragoniamo l'impianto ad una qualsiasi delle altre utenze del condominio (cancelli, ascensori, ecc.)è necessario che queste vengano mantenute in efficienza e, in caso di avaria, dovrebbe agire l'amministratore senza alcuna autorizzazione del condominio (immaginaiamo il caso di un motore elettrico di un cancello).Ma questo è la

mia opinione di "condomino" e non di esperto.

la penso così anche io,

ma attendo il parere di un esperto per capire.

è ormai un anno e mezzo che la cosa si tira avanti, con continue chiamate all'amministratore che mi dice che non può fare nulla.

 

Quello che vorrei capire è se ci sono gli estremi per un intervento legale in modo da risolvere il tutto una volta per tutte.

 

ciao!

×