Vai al contenuto
ancona84

Problema appropriazione ripartizione consuntivo

Buonasera, un amministratore presenta il consuntivo della gestione appena passata. I condòmini non contestano le spese a bilancio ma trovano un errore sulla ripartizione di queste e l'amministratore, che si avvede solo in assemblea dell'errore, fa mettere a verbale che invierà a tutti la nuova ripartizione.

Il punto sul consuntivo finisce qua, senza approvazione.

Nella stessa assemblea, al punto successivo, l'amministratore non viene confermato.

La nuova amministratrice non si avvede della mancata approvazione del consuntivo ed alla prima assemblea presenta il bilancio preventivo con i saldi derivanti dalla CORRETTA ripartizione (quella inviata successivamente ai condòmini e presentata al passaggio delle consegne) ed il bilancio viene approvato dall'unanimità dei presenti. Successivamente, nessuno lo impugna.

 

Adesso un proprietario non vuole pagare in quanto dice che non è stato approvato il consuntivo al precedente amministratore.

 

Che si fa? Grazie!

 

Daniela

Beh, second me tanto tanto torto non ha il condomino... in quanto anche il nuovo calcolo potrebbe essere sbagliato, certo sarebbe meglio sapere l'entità dell'errore... Attenzione a fare DI, il giudice in sede di opposizione a DI potrebbe accettarla e quindi il condominio si troverebbe a pagare spese inutili, per un a sciocchezza.

 

Modificato Da - Turtle_dive il 22 Gen 2013 16:13:05

Infatti il problema è proprio questo: se fosse una situazione "normale" avrei già fatto il decreto ingiuntivo, il problema è che non so fino dove posso spingermi visto che non c'è un consuntivo approvato ma solo il preventivo successivo...

 

Daniela

Scritto da Turtle_dive il 22 Gen 2013 - 15:59:00: Beh, second me tanto tanto torto non ha il condomino... in quanto anche il nuovo calcolo potrebbe essere sbagliato, certo sarebbe meglio sapere l'entità dell'errore... Attenzione a fare DI, il giudice in sede di opposizione a DI potrebbe accettarla e quindi il condominio si troverebbe a pagare spese inutili, per un a sciocchezza.

 

Modificato Da - Turtle_dive il 22 Gen 2013 16:13:05

falso: doveva impugnarlo subito.

Decorsi i tempi l'opposizione senza motivo fondato viene rigettata.

In questo caso non c'è nessun motivo perchè l'emissione del DI è regolare e nel merito, se anche ci fosse un conguaglio errato, verrebbe riconteggiato in fase di consuntivo (dell'anno precedente)

Benissimo, allora procedo con il D.I.

 

Grazie a tutti!

 

P.s. balby, credo che all'ultima riga volessi dire consuntivo dell'anno "successivo" e non precedente

 

Daniela

Scritto da balby il 23 Gen 2013 - 11:06:49:

 

falso: doveva impugnarlo subito.

Chiaro, ma doveva impugnare il bilancio perventivo!! Quindi per il DI non può allegare il consuntivo, perchè non approvato. E sappiamo bene nella realtà che per avere il "provvisoriamente esecutivo" c'è bisogno del consuntivo non basta il perventivo...

×