Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
sognatore

Preventivo non approvato

Il preventivo non è stato approvato.

Il verbale non è mai giunto ad alcuni condomini.

Il preventivo che venisse approvato come consuntivo sana anche il

fatto che il verbale non è mai giunto e che nominava un nuovo amministratore

che non ha mai convocato nessuna assemblea prima dell approvazione del preventivo come consuntivo ?

Grazie a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ciao

 

se un qualcosa non è stato approvato, non esiste.. Può sempre essere sanato alla delibera successiva.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Approvandolo come consuntivo ?

e il nuovo amministratore ha delle responsabilità ?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Si, quello che conta è il consuntivo, che responsabilità vuoi che abbia l'amministratore se i condomini non approvano il preventivo? A lui è sufficiente che i condomini versino le quote, per coprire le spese ordinarie, però senza preventivo approvato non potrà richiedere il D.I. per chi non paga, ma potrà farlo non appena sarà approvato il consuntivo se i condomini morosi non verseranno le loro quote inevase.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Intendo dire che nuovo amministratore non avendo inviato ad alcuni condomini il verbale dove il preventivo non è approvato

e dove risulta nominato alla prossima riunione quando sarà approvato il consuntivo come si regolera con i condomini che non ha informato ?

Grazie per le rispo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

I condomini che non sono stati informati, ma lo saranno alla prossima riunione, avranno la possibilità di impugnare le delibere viziate, ed il periodo dei 30 giorni previsti dall'art. 1137 cc inizierà nel momento in cui saranno informati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

per completezza: è obbligatorio inviare il Verbale ai condomini assenti, altrimenti è impugnabile nei termini già detti da Tullio. Se i condomini erano presenti, non vi è l' obbligo (ma è ovviamente buona norma farlo) di inviare loro i verbali.

Per capire meglio: da quel che esponi, in assemblea è stato nominato un nuovo amministratore (quindi il Preventivo proposto dal vecchio non è stato approvato), il quale non ha inviato i verbali e non ha fissato un' assemblea per l' approvazione del Preventivo, ma si è fatto vivo un anno dopo per fare approvare il Consuntivo relativo al suo anno di gestione (evidentemente aveva già i soldi in conto corrente condominiale per gestire l' anno in corso).

Se questo personaggio nel suo primo anno di gestione non ha tenuto la prima assemblea né si è fatto vivo in alcun modo, vi consiglio di cambiarlo in fretta!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

mi sorge un dubbio: è stato fatto il passaggio di consegne tra i due amministratori e se sì, in che data? Potrebbe essere stato l' amministratore uscente a diluire all' infinito le tempistiche del passaggio di consegne...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×