Vai al contenuto
Ashley

Presenza, tenuta all'oscuro, di un cane.

Buongiorno a tutti, Ho affittato un appartamento a due ragazze di cui solo dopo essere entrate in casa mia mi sono accorta casualmente, dopo alcuni mesi, della presenza di un loro cane di taglia piuttosto grossa. La cosa non mi ha fatto piacere, intanto perchè non mi hanno comunicato prima di tale presenza, poi essendo che l'appartamento affittato è arredato ho notato molto sporco, aria mal odorante, arredi non curati addirittura fanno tranquillamente salire il suddetto cane sul mio divano senza alcuna protezione. Ho provato a parlare con loro, ma non è servito a nulla anche perchè da quando sono entrate una ragazza sembra un fantasma, non risponde mai e si comporta come se non esistesse, mentre l'altra da un atteggiamento cordiale e rispettoso si è rivelata l'esatto opposto non curandosi dei miei richiami. Cosa posso fare se i miei richiami non bastano? Può essre un motivo valido per chiedere la disdetta del contratto? O posso far allontanare perlomeno il cane ? Ringrazio chiunque mi risponda.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Dipende da cosa c'e' scritto nel contratto.

 

Se non c'e' un esplicito divieto di tenere cani o gatti, temo che ci sia poco da fare.

 

Naturalmente, se il divano o altri mobili dovessero essere danneggiati, le inquiline dovranno pagare i danni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Avrei dovuto scriverlo nel contratto come clausula aggiuntiva? Se è così non l'ho fatto, mi sembrava scontato che l'inquilino me ne parlasse prima di entrare, ed io avrei potuto decidere se mi andava bene oppure no!

 

Ma per quanto riguarda lo stato di igiene decisamente discutibile, posso eventualmente rivolgermi all'ufficio, appunto, d'igene per far loro un richiamo più formale?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Nel campo della locazione nulla va dato per scontato, che già è difficile ottenere il rispetto dei patti sottoscritti.

Hai commesso un errore: se non volevi animali nell'appartamento lo dovevi dire tu subito in fase di trattativa, per poi inserire una esplicita clausola nel contratto.

Ora non commettere un secondo errore sperando che la Asl locale ti risolva i tuoi personali problemi. Visto che la fase dei richiami si è rivelata inutile, ti resta di affidati ad un legale per vedere se si trova un accomodamento o se le ragazze decidono di andarsene volontariamente.

 

p.s. 1: che le tue inquiline siano acide o fantasmi non ha rilevanza.

p.s. 2: è molto difficile trovare inquilini che rispettino l'immobile e l'arredamento come se fossero loro beni; se tu sei gelosa dei tuoi beni non affittare o affitta non arredato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Già, ho fatto un errore a non specificarlo nel contratto. Ma il fatto che non mi rispondano mai al cellulare e non richiamano vedendo le chiamate perse, e che non rispondano neanche alle mail tramite le quali invio comunicazioni importanti (non legate alla presenza del cane e neanche allo stato di igiene in cui vivono, ma per es. riferite alla gestione condominiale ) degne dunque di una risposta anche urgente, non conta nulla? Non so più cosa fare! Inoltre sappiamo tutti quanto costa l'intervento di un legale .....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Già, ho fatto un errore a non specificarlo nel contratto. Ma il fatto che non mi rispondano mai al cellulare e non richiamano vedendo le chiamate perse, e che non rispondano neanche alle mail tramite le quali invio comunicazioni importanti (non legate alla presenza del cane e neanche allo stato di igiene in cui vivono, ma per es. riferite alla gestione condominiale ) degne dunque di una risposta anche urgente, non conta nulla? Non so più cosa fare! Inoltre sappiamo tutti quanto costa l'intervento di un legale .....

Ma ti pagano?

 

Se pagano regolarmente l'affitto, non resta che attendere la fine del contratto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Di fatto oltre al problema del cane, della sporcizia in cui vivono che ho notato, della non curanza dei miei arredi , della loro maleducazione e mancanza di rispetto da quando hanno avuto le chiavi in mano, non mi permettono di prendere appuntamenti con i tecnici che devono intervenire per eseguire dei lavori di manutenzione nell'appartamento proprio perchè non rispondono alle mie chiamate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ringrazio comunque, per i vostri consigli sempre utili. Cordiali saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Per quanto riguarda il cane sapevo anch'io che il proprietario non poteva dire nulla se non veniva specificato prima. Per quanto riguarda il telefono, in teoria l'inquilino potrebbe anche non averlo o non dare il numero al proprietario, lo chiesi al SUNIA perche' avevo una padrona di casa che chiamava a tutte le ore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×