Vai al contenuto
liucash

Presentazione rendiconto 2019 in tempi di coronavirus

Ciao a tutti,

tra 1000 problrmi derivati dal covid-19 viè un piccolo quessito  al quale, credo di avere la risposta ma non so se sbaglio.

Riassumendo, i rendiconti che chiudono al 31/12 devono essere presentati entro giugno. A causa del covid-19 sono vietate assemblee (...) ma ciò non impedisce all'amministratore di redigere il documento.
In virtù dell'emergenza - e qui spero di non sbagliare -  ritengo che sia  valida la presentazione entro i termini, se effettuata con l'invio del documento tramite i mezzi utilizzati di rito, anche se non vi è ancora convocata l'assemblea.
Presentare il documento rende edotti i Condomini del suo contenuto, eventuali delucidazioni e considerazioni possono sempre essere chieste all'amministratore, per poi discuterne in assemblea alla prima occorrenza valida con regolare convocazione, anche se questa potrà avvenire ad emergenza cessata.
L'amministratore è in regola in questo modo?
Grazie

liucash dice:

Ciao a tutti,

tra 1000 problrmi derivati dal covid-19 viè un piccolo quessito  al quale, credo di avere la risposta ma non so se sbaglio.

Riassumendo, i rendiconti che chiudono al 31/12 devono essere presentati entro giugno. A causa del covid-19 sono vietate assemblee (...) ma ciò non impedisce all'amministratore di redigere il documento.
In virtù dell'emergenza - e qui spero di non sbagliare -  ritengo che sia  valida la presentazione entro i termini, se effettuata con l'invio del documento tramite i mezzi utilizzati di rito, anche se non vi è ancora convocata l'assemblea.
Presentare il documento rende edotti i Condomini del suo contenuto, eventuali delucidazioni e considerazioni possono sempre essere chieste all'amministratore, per poi discuterne in assemblea alla prima occorrenza valida con regolare convocazione, anche se questa potrà avvenire ad emergenza cessata.
L'amministratore è in regola in questo modo?
Grazie

Con il buon senso è possibile, direi che in questo periodo di crisi le regole anche se con tutta la buona volontà, vanno per il momento accantonate (mio pensiero personale, non so se ci sono delle disposizioni del Governo in merito) 

  • Mi piace 1

Beh il buon senso in alcuni casi non è contemplato.... dei molteplici Condomini che amministro, il problema "me lo pongo" per 2 di essi, dove so per certo che qualcuno, per così dire, attende un "mio passo falso". Anche io non ho trovato nulla tra le disposizioni Gov.

 

liucash dice:

Presentare il documento rende edotti i Condomini del suo contenuto, eventuali delucidazioni e considerazioni possono sempre essere chieste all'amministratore, per poi discuterne in assemblea alla prima occorrenza valida con regolare convocazione, anche se questa potrà avvenire ad emergenza cessata.
L'amministratore è in regola in questo modo?

Intanto il rendiconto ce l'hai già ma visto che ormai siamo agli sgoccioli riguardo alle nuove disposizioni che potrebbero arrivare anche entro domani sera, perchè fasciarsi la testa prima di essersela rotta?

Aspetta almeno fino al 3 maggio perchè forse da lunedi, con le dovute cautele, si potranno tenere anche le assemblee di condominio visto che già entro maggio sarà possibile perfino andare a pranzare in ristorante.

Qualora non dovessi disporre di una sala adeguata a mantenere le distanze sociali, con questa crisi non sarà difficile trovare una sala di albergo o di cinema disponibile, in modo da poter convocare un'assemblea regolare mettendoti al riparo da chi attende un tuo "passo falso" per puntarti il dito.

  • Grazie 1
Leonardo53 dice:

Aspetta almeno fino al 3 maggio perchè forse da lunedi, con le dovute cautele, si potranno tenere anche le assemblee di condominio visto che già entro maggio sarà possibile perfino andare a pranzare in ristorante.

Del discorso di Conte non ci ho capito granché, ma mi sa che le assemblee non si faranno per un bel po' (ahimè). Posso ritenermi fortunato io, che il rendiconto l'ho presentato a febbraio e, sfortunato perché mi sono dimesso e non posso lasciare il condominio.

perchè non puoi lasciare il condominio ? 

ricnic dice:

perchè non puoi lasciare il condominio ? 

Perché ho convocato l'assemblea dopo essermi dimesso e poco prima della riunione le assenze sono state vietate, per cui l'ho dovuta rinviare a data da destinarsi, in attesa che si possano di nuovo tenere (chissà quando).

×