Vai al contenuto
adri59

Prescrizione cartelle esattoriali

Buona giornata a tutti,

ci è arrivata da Equitalia una intimazione di pagamento per alcune migliaia di Euro.

Equitalia sostiene che si tratti di Ritenute alla fonte non pagate, relative all'ANNO 1998, iscritte a ruolo nel 2002 e notificate nel 2004.

Nel frattempo l'amministratore di condominio è cambiato e non abbiamo alcun documento che ci consenta di verificare quanto richiesto dal Fisco.

La mia domanda è relativa alla Prescrizione per questa tipologia di crediti vantati dal Fisco. Non esiste un termine? E' possibile che nel 2014 venga richiesto un credito maturato 16 anni fa?

Un grazie in anticipo per ogni aiuto.

Ma di che cosa parliamo??? Ritenute alla fonte che significa? Come privato, come condominio....non è che si capisce da quello che scrivi......

Caro Wolverine, mi sembra che questo forum si chiami Condominioweb, e vengono normalmente discussi argomenti inerenti la vita del Condominio.

Certo che si tratta di una intimazione ricevuta dal Condomino. E le ritenute alla fonte pare che siano relative a "lavoro autonomo arti e professioni - cod. trib. 1040" e a "retribuzione e pensione - cod. trib. 1001".

  • Disapprovo 1

Dovete andare presso l'ente che ha emesso l'atto e se non lo avete richiedere una copia. Non si prescrive nel vostro caso perchè l'atto è stato ricevuto...andava impugnato l'atto.....non la cartella che è conseguenza del mancato pagamento dell'atto. Sapendo di cosa si tratta (suppongo il portiere), portate i giustificativi del 1998 (suppongo non li abbiate buttati).

Poi, in ogni caso, essere specifici e chiari quando uno chiede qualcosa serve solo a dare risposte più articolate, perchè qualcuno potrebbe risponderti semplicemente di rivolgerti, come comunque dovrete fare, ad un professionista (commercialista) che possa vedere se la cosa sia risolvibile o meno.

×