Vai al contenuto
Zonda

Potenziali danni da Ristrutturazione: Intonaco ammalorato

Ciao a tutti,

vi scrivo per una problematica che sto affrontando in questi giorni per dei lavori di ristrutturazione.

Spero che qualche anima pia sia così gentile da condividere con me qualche pensiero/consiglio.

 

Partiamo dal fatto che i lavori di ristrutturazione sono cominciati in maniera del tutto a norma (CIAL, PSC, assicurazioni, etc.). Abbiamo avvisato lo studio di amministrazione, attaccato avvisi per i condomini e soprattutto l’impresa è seria ed affidabile.

 

Detto questo arriviamo al dunque.

 

Appena cominciati i lavori si presenta nel nostro appartamento l’inquilino di sotto, dicendo di stare molto attenti perché avevano già avuto problemi con il distaccamento dell’intonaco dal suo soffitto.

Il giorno dopo, l’impresa, spaventata dei potenziali rischi, fa un sopralluogo nell’appartamento sottostante e constata che effettivamente l’intonaco è ammalorato e rischia di venire giù.

 

L’impresa, con onestà, gli suggerisce di mettere a posto l’intonaco affidandosi ad un’impresa di loro fiducia.

 

Il giorno dopo questa conversazione, l’inquilino comunica che quei lavori non li vuole pagare, che se li deve sobbarcare la mia impresa e che se succede qualcosa all'intonaco gli farà causa.

Detto questo come vi comportereste?

 

Grazie per ogni eventuale consiglio

Nessuno che voglia provare a darmi qualche consiglio?

 

Continuo a sperarci...

 

Ciao e grazie

ma scusa:bisogna solo capire se c'è o meno nesso di causalità tra il distacco dell'intonaco e i tuoi lavori.Se tale nesso c'è,è il danneggiante che paga(art.2043 del codice civile),se invece non c'è nesso di causalità,tipo vetustà,li paga il signore di sotto.Attento a verificare quando battono(tipo per esempio se stai cambiando sanitari o pavimenti)se il solaio non sia vuoto o troppo sottile tra un piano all'altro,in modo che gli operai battendo possano creare crepe o distacco di intonaco.E'molto più frequente di quanto tu non creda.

Ciao Enrico,

grazie per la risposta.

tengo a precisare che l'intonaco non è ancora caduto.

Non ci sono ancora danni.

 

Hanno solo verificato che è debole e vetusto e ora l'impresa ha paura che con qualche botta possa venire giù.

 

Come tu giustamente dici dovrebbe pagarsi tutto l'inquilino sottostante ma se questo dovesse rifiutarsi?

 

Ciao e grazie ancora

×