Vai al contenuto
DLF

Potatura piante tra 2 proprietà chi paga?

Buongiorno,

un negozio ha delle piante che ormai stanno invadendo l' entrata del condominio.

Ovvero c'è una ringhiera divisoria e le piante dal lato del ristorante hanno superato la ringhiera e ora stanno invadendo il condominio oltre questa.

Volevo saper chi si deve occupare della potatura di questo e a chi spetta pagare questo lavoro.

E' compito del condominio potare le piante che si trovano nella sua proprietà anche se le piante sono del ristorante e chi pagaquesto lavoro, il ristorante o il condominio?

Grazie

Buongiorno,

un negozio ha delle piante che ormai stanno invadendo l' entrata del condominio.

Ovvero c'è una ringhiera divisoria e le piante dal lato del ristorante hanno superato la ringhiera e ora stanno invadendo il condominio oltre questa.

Volevo saper chi si deve occupare della potatura di questo e a chi spetta pagare questo lavoro.

E' compito del condominio potare le piante che si trovano nella sua proprietà anche se le piante sono del ristorante e chi pagaquesto lavoro, il ristorante o il condominio?

Grazie

Le piante che si trovano nella proprietà del condomino devono essere potate a cura del condominio, anche se si trovano nella parte del ristorante, però questo deve far parte del condominio e non una u.i. a parte e nulla a che vedere con il condominio, ovvero sia un altro stabile e un'altro terreno, tra l'altro se il ristorante si trova in un altro fondo extracondominiale, le piante devono trovarsi a tre metri dal confine, e il condominio può costringere il proprietario a tagliare i remi protesi che invadono l'area condominiale.

Mi accodo alla discussione perché nel condominio in cui abito abbiamo due problemi analoghi.

 

Problema 1

C'è una siepe di proprietà di A che si protende nel giardino di proprietà di B; A e B possiedono ciascuno una unità immobiliare diversa, e le due unità immobiliari appartengono a condomìni diversi.

L'art. 896 c.c. prevede che B possa pretendere che A entri nel suo fondo e tagli i rami che si protendono; il lavoro lo paga A.

Domanda: chi deve portare via gli sfalci?

Secondo me A.

Voi che dite? La legge cosa dice?

 

Problema 2

C'è una siepe di proprietà di C che si protende in una piazzola sita nel cortile condominiale, e quindi parte comune, per la quale però D paga l'affitto come posto auto.

C possiede una unità immobiliare appartenente al condominio.

Domande:

2.1 A chi spetta effettuare e pagare la potatura della siepe di C? A chi spetta portare via gli sfalci?

2.2 Nella piazzola di cui D paga l'affitto si accumulano foglie provenienti da vari cespugli, oltre che dalla siepe di C. A chi spetta tenere pulita la piazzola?

 

Grazie in anticipo per le vostre risposte! 🙂

1) la potatura spetta ad A compreso lo sgombero dei residui del verde

 

2) spetta a C sia potare che eliminare i residui

 

D, con la normale diligenza, potrebbe tenere pulita la parte interessata

1) la potatura spetta ad A compreso lo sgombero dei residui del verde

 

2) spetta a C sia potare che eliminare i residui

 

D, con la normale diligenza, potrebbe tenere pulita la parte interessata

 

Grazie mille Giovanni! E' come pensavo, sono contenta di avere avuto la tua conferma.

×