Vai al contenuto
leoM

Portiere - il portiere deve andare in quiescenza oppure puo' andare in quiescenza?

Il portiere del mio Condominio ha raggiunto il requisito di quiescenza (67 anni e 36 di contributi), ma ha chiesto all'Amministrazione di poter fruire di una proroga biennale basandosi sul Patronato.

Sembra che la procedura implicasse una delibera assembleare pro-contro, cosa che ho trovato in un sito web in Rete ma non sul CCNL.

C'è stata un'Assemblea dove a favore della proroga hanno votato 438 millesimi mentre contrari sono stati 304 millesimi; altri non presenti e nemmeno rappresentati per delega.

Il Regolamento di Condominio recita che il Portierato è "irrinunciabile", per cui il Condominio, ammesso che questo Portiere vada in quiescenza, dovrebbe scegliere un altro Portiere anche rivolgendosi a una Ditta esterna.

Una seconda Assemblea, lasciando nel limbo la questione della proroga, quasi che l'insufficienza dei millesimi equivalesse a un diniego, non ha però raggiunto una decisione maggioritaria in merito all'esternalizzazione; ERGO ci ritroviamo in una situazione di stallo.

Domande:

1. il Portiere DEVE andare in quiescenza oppure PUO' andare in quiescenza? dove sta scritto?

2. Se NON è obbligato al pensionamento, dove sta scritto che per prorogare l'incarico il Portiere DEVE chiederne consenso all'Assemblea piuttosto che comunicare semplicemente la sua intenzione di continuare a lavorare fino al massimo assoluto che pare essere di 70 anni?

3. Come usciamo dallo stallo? con un prolungamento "sine die" oppure come?

 

L'Amministratore (ANACI) o fa lo zombie oppure non è interessato a fare la sua parte; ha un portaborse del tipo "so tutto", ma in realtà approfitta dell'impreparazione del Condominio per vendere fumo; per cui, eccomi qui a chiedere aiuto.

 

Grazie anticipate, Leo M.

leoM dice:

L'Amministratore (ANACI) o fa lo zombie oppure non è interessato a fare la sua parte; ha un portaborse del tipo "so tutto", ma in realtà approfitta dell'impreparazione del Condominio per vendere fumo

Moral hazard! È la materia in cui gli amministratori sono più preparati

Luigibrand dice:

Moral hazard! È la materia in cui gli amministratori sono più preparati

Non essere modesto! mai come tanti imprenditori! 😉

Danielabi dice:

Non essere modesto! mai come tanti imprenditori! 😉

Quando ho registrato l’assemblea l’amministratore si è opposto perché non glielo avevo chiesto, ma solo comunicato 😂

Modificato da Luigibrand
peppe64 dice:

Se ho ben capito, da quello che c'è scritto nel link, il Portiere può essere mandato in quiescenza d'ufficio alla prima finestra disponibile avendo raggiunto il requisito di vecchiaia e contribuzione a meno che l'Assemblea consenta alla proroga sempre non oltre il massimo assoluto dei 71 anni (aggiornamento speranza di vita 2019). Nel caso specifico l'Assemblea era favorevole alla proroga ma non con la maggioranza prescritta (438/501 mill). Tuttavia, se la maggioranza relativa di 438 mill. contro 304 non basta, è come se avesse prevalso l'opposizione alla proroga e questo non determina forse un controsenso?!

×