Vai al contenuto
xfile

Portiere - come si gestisce il portiere?

Salve, sono amministratore d diversi anni ma non ho mai avuto condomini con portiere. Ora sicuramente ci sarà un consulente del lavoro con il quale continuerò la collaborazione ma potete riassumermi come si gestisce il portiere? Che pagamenti devo fare oltre lo stipendio? Fa tutto il consulente e io mi limito a pagare o c'è altro? So che c'è anche la visita medica annuale.. insomma se potete darmi più info dettagliate possibili vi ringrazio.

Pensa a tutto il consulente. L'amministratore comunica le presenze a fine mese e gli eventuali permessi, ferie, giorni di malattia, ecc.

Dopo di ché, provvede a consegnare la busta paga e corrispondergli il salario.

Questo per quanto riguarda questo singolo aspetto. Poi ci sono le incombenze legate alla sicurezza prevista dal d.lgs 81/2008

Grazie per la risposta. Quindi presumo ci sia un registro presenze che il portiere compila quotidianamente. Inoltre se ha bisogno di un permesso come funziona, me lo comunica e lo concedo? per la 81/08 invece che puoi dirmi?

Si può utilizzare un registro presenze o qualsiasi altro strumento. Importante é che ci sia qualcosa che dimostri che Il custode é in servizio. Per I permessi, di regola, sono previste 60 ore annuali. La maggior parte dei CCNL é concorde.

Il custode lo comunica in tempo utile avvisando, al contempo, i condomini.

Per la sicurezza in condominio, ti invito a leggere il testo del d. Lgs titolo II luoghi di lavoro.

Se assumere il portiere, diventi datore di lavoro.

×