Vai al contenuto
stuart

Polizza globale

Un condominio di cui ho assunto l'amministrazione non ha una polizza globale fabbricati. Da una prima verifica alcuni condomini hanno una polizza incendio stipulata con la banca che ha concesso loro il mutuo altri hanno anche la responsabilità civile e qualcuno non è stato in grado di darmi indicazioni precise. Posso obbligare i condomini ad attivare una polizza globale? Nel caso non fosse possibile come osso tutelarmi anche rispetto al problema della responsabilità civile sulle arti comuni? Grazie della collaborazione

La polizza condominiale non è obbligatoria, perciò lascia le cose come stanno oppure la proponi, se non viene accolta e nel caso di risarcimenti pagheranno i responsabili.

La polizza condominiale non è obbligatoria, perciò lascia le cose come stanno oppure la proponi, se non viene accolta e nel caso di risarcimenti pagheranno i responsabili.

ciao

 

salvo regolamenti contrattuali, nel qual caso, sarà possibile frazionare la stessa facendo il vincolo per la quota del mutuo alla banca e quindi annullare quella della banca, salvo che, non abbiano fatte le furbe e si siano fatte pagare anticipata la polizza per l'intera durata, proprio perchè a conoscenza di tale rischio.

ciao

 

salvo regolamenti contrattuali,

Se la polizza era obbligatoria per regolamento contrattuale, doveva già essere in atto, stuart dice;

Un condominio di cui ho assunto l'amministrazione non ha una polizza globale fabbricati. .... Posso obbligare i condomini ad attivare una polizza globale?

No non può obbligare nessuno, perchè la polizza globale non è obbligatoria 🙂

Se la polizza era obbligatoria per regolamento contrattuale, doveva già essere in atto, stuart dice;

Un condominio di cui ho assunto l'amministrazione non ha una polizza globale fabbricati. .... Posso obbligare i condomini ad attivare una polizza globale?

No non può obbligare nessuno, perchè la polizza globale non è obbligatoria 🙂

ciao

 

è vero, ma potrebbe anche essere che il precedente amministratore non si è attivato per far deliberare il tutto. Non sarebbe il primo caso, anzi....

Nulla vieta che lo possano sempre fare, ma non sarà certo retroattiva.

la polizza globale fabbricati , non essendo obbligatoria, in caso di danni sulle parti comuni, pagano tutti e non avrebbere neanche i rimborsi per l'eventuale ricerca guasto o per fenomeni atmosferici o la distruzione parziale o totale dello stabile (pensiamo alle zone sismiche !!), quindi l'amministratore dovrebbe , non obbligare, ma consigliare la stipula e la compagnia farla decidere all'assemblea dietro presentazione di almeno un paio di preventivi; per quanto riguarda le banche , non fanno le furbe , ma all'atto della stipula del mutuo, si garantiscono in caso d'incendio dell'appartamento privato , cosa che l'assicurazione condominiale , moltissime volte non copre... è un po' come la polizza "responsabilità del capo famiglia" , se cade qualcosa da un appartamento e quacuno subisce danno, oppure una lavatrice che perde , la polizza condominiale non interviene , ma solo quella che il condomino ha stipulato

Mi sembra di capire che il problema posto da Stuart sia un altro.

Il condominio non ha una polizza sulla responsabilità civile per le parti comuni (che sia globale o parziale non ha importanza) e poichè tale polizza non è obligatoria, il condominio non intende stipularla nemmeno su consiglio dell'amministratore.

 

Un caso che potrebbe preoccupare Stuart, per esempio, è che cada un pezzo di cornicione e distrugga un'automobile.

Se ci fosse la polizza di responsabilità civile pagherebbe tutto l'assicurazione e l'incidente sarebbe chiuso.

 

Nel caso non ci fosse la polizza pagherebbe tutto il condominio che però potrebbe rivalersi sull'amministratore se viene accertato che l'amministratore era stato informato (con raccomandata) e nulla ha fatto per mettere in sicurezza il cornicione.

 

In tal caso (è la domanda fatta da Stuart) come può tutelarsi l'amministratore visto che la sua polizza professionale non copre questi rischi?

 

Secondo me c'è poco da tutelarsi perchè non può imporre al condominio la stipula della polizza; se non vuole correre il rischio, a mio avviso, l'amministratore può solo dare le dimissioni.

×