Vai al contenuto
svitol

Polizza assicurativa risarcimento danno

salve a tutti,

nel mese di ottobre 2014 ho inviato una denuncia di sinistro alla compagnia assicurativa del condominio per danni da infiltrazioni da acqua condotta, il perito a seguito di sopralluogo mi ha comunicato che non era in grado di chiudere la pratica fino a quando il condominio non avrebbe dimostrato con foto o fattura, di aver eliminato la causa del danno, ad oggi non sono stati ancora effettuati questi lavori in quanto l'assemblea condominiale ha deliberato il rifacimento dell'intera facciata da farsi nel prossimo mese di Aprile 2015, oggi mi è arrivata una comunicazione della compagnia assicurativa che dice "vi comunichiamo la ns. impossibilità di fare seguito alla vs. richiesta di risarcimento del danno in quanto, da rilievi effettuar, questa tipologia di rischio non risulta essere coperto da alcuna garanzia. Difatti la polizza non prevede i danni da ricerca e riparazione del guasto. In ogni caso è stato rilevato dal perito che alla fine delle operazioni peritali, non abbiamo concordato il sinistro in oggetto, in quanto non è ancora nota la causa del sinistro, nonostante l'invio di un sollecito alla riparazione".

come mi consigliate di agire?????

GRAZIE

Ad ogni modo, nel caso sia condominale, la prima cosa è quella di chiedere una copia del contratto di polizza all'amministratore e verificare quali siano le garanzie coperte. Se realmente la ricerca del guasto e riparazione non sono comprese c'è poco da fare, il condominio dovrà farsi carico del ripristino del danno.

×