Vai al contenuto
ARIALE84

Polizza assicurativa fabbricato: quesito!

Salve,

ho un quesito da porvi sperando possiate essermi d'aiuto.

Sono stata nomininata amministratore di condominio e sono subentrata al precedente a seguito del suo improvviso decesso. Mi sono resa conto che a gennaio è scaduta la polizza assicurativa fabbricato e ora vorrei però cambiare compagnia assicurativa. Nonostante quest'ultima sostenga che non ho via d'uscita perchè non è stata inviata alcuna disdetta prima della scadenza, posso svincolarmi in qualche modo dal contratto stipulato dal precedente amministratore considerato che:

- il premio annuo è aumentato e la compagnia non ha provveduto a comunicarlo preventivamente;

- il condominio non è persona giuridica e la stipulazione della polizza vede come contraente la persona fisica incaricata dai condomini, quindi l'amministratore (che è venuto a mancare).

Ho richiesto copia del contratto di assicurazione ma mi hanno inviato due fogli con i soli dati dell'assicurato, premio e massimale senza le condizioni generali di contratto.

Grazie

il condominio non è persona giuridica però la polizza è fatta a suo favore

Devi leggere molto bene il contratto. Vai in agenzia e fatti dare le condizioni di polizza e il libretto.

 

In via generale...direi che senza preavviso...mmm è morto il contraente ma non l'assicurato.

Concordo con Sister: è difficile che si possa provvedere ad un recesso senza preavviso nei contratti di assicurazione a meno che questi escludano esplicitamente il rinnovo tacito. In tale ultimo caso il contratto è cessato alla scadenza.

l'assicurato è il condominio.. l'amministratore è il rappresentante legale.

Di norma, per recedere, è necessario rispettare il preavviso previsto nel contratto che di regola è di 60 giorni..

Se non si ha la copia del contratto, andiamo per ipotesi.

×