Vai al contenuto
Stefano.b

Piastrelle per gazebo

Ciao a tutti,

 

Sono nuovo del forum e questo è il mio primo messaggio!

Sono proprietario di un'appartamento al piano terra in un condominio di 18 unità e con mia moglie volevamo mettere un semplice gazebo 2x2 o 3x3 con il telo sopra in previsione dell'estate.

Secondo voi devo chiedere autorizzazione a qualcuno per piastrellare il prato sotto al gazebo?

 

Il giardino è di circa 200 mq e il gazebo verrebbe montato distante dal balcone del piano di sopra di circa 3/4 metri quindi anche impossibile da usare per salire al primo piano da eventuali ladri.

 

Se devo aggiungere ulteriori dettagli ditemi pure e grazie dell'aiuto

SE il giardino è di tua propreità puoi "piastrellare" a tuo piacimento.

Il Gazebo non richiede permesso condominiale ....ma non deve essere una struttura fissa (non vorrei ci fossero usi locali diversi dei termini/sostantivi)

Grazie per la risposta dimaraz

Si il giardino è di mia proprietà e per il fatto della struttura fissa mi hanno consigliato di inserire i piedi del gazebo dentro dei vasi e zavorrarli con dei sassi in modo da non fissare nulla sul pavimento erboso.

Su alcuni regolamenti di condominio ho letto che le piastrelle devono essere drenanti tipo piastrelle in legno con doghe ma costano tantissimo!

Sai qualcosa in merito o posso mettere qualsiasi piastrella con colore che magari richiami la struttura del condominio?

Grazie

Un regolamento di condominio non può mai stabilie che tipologia di piastrelle si possano mettere in una area privata...forse bisognerebbe vedere il contesto dei regolamenti che hai letto (magari erano giardini pensili o sotto insistevanano box auto (sarebbe comunque una soluzione inesplicabile) , oppure erano aree verddi comuni e di passaggio. (avrebbe più senso).

 

Non si può invocare il "decoro" su qualsiasi area quindi la tipologia di pavimentazione"privata" non è materia di discussione assembleare.

 

Ok. per l' idea della zavorra ma occhio ai "fortunali". I gazebo devono essere strutture solide ma amovibili e non devono subire la forza dei venti (andrebbero tolti in caso di temporali).

Ricorda che nel caso di "decollo" i danni causati saranno a tuo carico.

 

L' unica cosa che devi prender in considerazione sono i regolamenti del Comune (spesso anche in tema di Gazebo) e verificare che non ci siano vincoli sul verde della tuo giardino (con divieto di alterazione spiegato in licenza).

Devi chiedere all'ufficio tecnico comunale se puoi piastrellare e per quale superficie rispetto al totale della tua pertinenza.

 

Dalle mie parti x farlo occorre una SCIA e puoi usare solo materiale drenante. Niente ceramica o grès tanto x intendersi.

 

Idem per il gazebo.

 

Saluti

 

Giuseppina

×