Vai al contenuto
technobi

Piano individuale pensionistico UNICO: escluso o non escluso dal Sostituto di imposta

Un medico è dipendente a tempo indeterminato presso un pubblico ospedale. Stipula privatamente una polizza “Posta Previdenza Valore fondo pensione – Piano individuale pensionistico" versando € 600,00 come meglio sotto rendicontato:

 

- Premi versati: €600,00

- Contributi TFR: € 0,00

- Contributi a carico del lavoratore: € 0,00

- Contributi a carico del datore di lavoro: € 0,00

 

 

La missiva inviata riporta che:

“come disposto dalle condizioni contrattuali, la polizza è finalizzata alla costituzione di un piano individuale di previdenza integrativa ai sensi dell’art. 13, comma 1 b) del Decreto Legislativo 5/12/2005 n° 252 e successive modificazioni. Pertanto i contributi versati (al netto dei contributi TFR) sono deducibili dal reddito imponibile delle persone fisiche (IRPEF) alle condizioni e nelle misure previste dall’art. 8 comma 4 del citato D. Lgs 252/2005.”

 

 

DOMANDA.

Tale importo di €uro 600 in quale rigo e colonna del quadro RP di UNICO 2014 deve essere inserito?

Ti ringrazio per la risposta.

 

Però se inserisco la detta spesa nel rigo RP27 colonna 1 (contributi previdenza complementare esclusi dal sostituto in deducibilità ordinaria) si riduce il totale degli oneri deducibili (rigo RP 33) di € 600,0, altresì (come ovvia conseguenza) aumenta il reddito imponibile (rigo RN4) e le relative imposte comprese addizionali Regionali e comunali.

 

Questi contributi versati al piano individuale di previdenza integrativa (al netto dei contributi TFR) sono deducibili dal reddito imponibile delle persone fisiche (IRPEF) oppure no?

 

Se detta spesa si inserisce al rigo RP27 colonna 2 la situazione "pare regolare". Ci sono istruzioni ministeriali dettagliate che possano aiutarmi? Grazie.

Ti ringrazio per la risposta.

 

Però se inserisco la detta spesa nel rigo RP27 colonna 1 (contributi previdenza complementare esclusi dal sostituto in deducibilità ordinaria) si riduce il totale degli oneri deducibili (rigo RP 33) di € 600,0, altresì (come ovvia conseguenza) aumenta il reddito imponibile (rigo RN4) e le relative imposte comprese addizionali Regionali e comunali.

 

Questi contributi versati al piano individuale di previdenza integrativa (al netto dei contributi TFR) sono deducibili dal reddito imponibile delle persone fisiche (IRPEF) oppure no?

 

Se detta spesa si inserisce al rigo RP27 colonna 2 la situazione "pare regolare". Ci sono istruzioni ministeriali dettagliate che possano aiutarmi? Grazie.

Hai ragione infatti va nella colonna 2 in quanto poi deve confluire in RN3.

×