Vai al contenuto
orlandir

Persone che dormono nella proprietà privata

Buongiorno,

vorrei sapere se la soluzione del problema dovuto alle persone che dormono nella proprietà privata  antistante i box condominiali (ci sono soprattutto donne che ormai giustamente hanno paura la sera ad entrare per parcheggiare l'auto) è di competenza dell'amministratore.

Grazie

 

Roberto Orlandi 

io avvertirei polizia e servizi sociali più che l'ammin.

persone che dormono in auto quotidianamente pur di non rientrare?

e non c'è pericolo?

altro che se c'è...

 

  • Mi piace 1

Ma questa proprietà privata di chi è? Non si capisce se faccia parte del vostro condominio o no.

La proprietà privata è del condominio; ci si accede dalla strada scendendo una rampa ma il cancello è rotto.

Abbiamo avvertito l'amministratore ma ci ha risposto che la cosa non è di sua competenza...

Però per i box auto paghiamo il condominio !!!

orlandir dice:

La proprietà privata è del condominio; ci si accede dalla strada scendendo una rampa ma il cancello è rotto.

Abbiamo avvertito l'amministratore ma ci ha risposto che la cosa non è di sua competenza...

beh ... intanto decidetevi a far riparare il cancello d'ingresso e la maggior parte del problema sarà risolto.

 

la riparazione del cancello è certamente cosa di sua competenza previa ovviamente decisione collegiale o se urgente e necessaria potrebbe farlo anche in autonomia (soldi permettendo) facendo poi ratificare questa spesa.

 

ha poi anche il dovere di permettere a tutti il miglior godimento delle parti comuni ... e se c'è questo tipo di impiccio per ciò che è un suo compito, non può tranquillamente scricarsene la responsabilità; certo non può fare il giustiziere della notte, ma allertare chi di dovere sicuramente deve farlo.

 

  • Mi piace 1
orlandir dice:

Buongiorno,

vorrei sapere se la soluzione del problema dovuto alle persone che dormono nella proprietà privata  antistante i box condominiali (ci sono soprattutto donne che ormai giustamente hanno paura la sera ad entrare per parcheggiare l'auto) è di competenza dell'amministratore.

Grazie

 

Roberto Orlandi 

Spiega meglio per favore. Chi sono le persone che dormono davanti ai box? dei senza dimora?  Si sono organizzati con tende? Con auto? Come? Quanti sono?

orlandir dice:

 

Abbiamo avvertito l'amministratore ma ci ha risposto che la cosa non è di sua competenza...

Però per i box auto paghiamo il condominio !!!

E infatti NON è di competenza dell'amministratore, che non è un vigile e non ha èpoteri di ordine pubblico.

L'amministratore non può far loro nulla di nulla. 

Da quello che ho capito, queste persone non sono condomini ma soggetti che dormono davatni ai vostri box. Dovete essere voi, singolarmente come privari, a denunciare la cosa alle autorità, non ha legittimazione l'amministratore.

Lei stesso scrive  "per i box paghiamo", sì ma se io non posso accedere alla mia prorpietà chiamo i carabinieri per farli sloggiare,  io mi vedo leso un diritto e quindi io agisco per la sua tutela.

Al più, l'amministratore potrebbe fare una elefonata ai servizi, ma per esmperienza vi dico che conviene fare una raccomandata ai servizi sociali in modo che protocollino la vostra denuncia.

E poi  denuncia per violenza privata o altri reati ravvisabili. Ma, ripete, può farlo solo il diretto interessato non l'amministratore

 

  • Mi piace 1

sono degli immigrati che di giorno lasciano le loro valige vicino ai box, la sera tornano, tirano fuori delle coperte e stanno lì fino alla mattina dopo.

Quando mia moglie torna dal lavoro (lavora in un supermercato che chiude alle 21.30) mi tocca scendere e accompagnarla perchè non si fida ad andare da sola.

Magari saranno brave persone ma ho paura che se spargono la voce, dopo i preventivi, l'assemblea ecc, quando sarà fatto il cancello nuovo davanti ai box ci sarà un dormitorio.

Comunque la domanda era semplicemente se l'amministratore se ne può lavare le mani.

Che significa "come si sono organizzati" e "quanti sono"?

In una proprietà privata fino a 3 ci possono stare poi possono essere cacciati?

Comunque proprio su questo sito ho letto la risposta di un avvocato ad un quesito e recitava:

"L'amministratore informato dei fatti, che dovesse omettere l'occupazione abusiva delle parti comuni, rischia di incorrere in responsabilità, anche penale, nel caso in cui tale attività illegittima procuri pregiudizi alla sicurezza delle persone.

Sotto tale profilo è noto che uno dei fondamenti della responsabilità penale dell'amministratore risiede nell'art. 1130 n.4 c.c., soprattutto nel caso in cui l'utilizzo abusivo delle parti comuni comprometta la sicurezza del fabbricatoe/o comporti eventi dannosi per le persone"

Non è anche il mio caso?

Fossi io l’amministratore, convocherei una straordinaria con un bel preventivo per rimettere in sesto il cancello con pagamento quote anticipate e poi proporrei almeno due preventivi di una ditta di vigilanza privata, con invito a reperirne anche altri. Anche quelli, con proseguimento legato alla regolarità dei versamenti delle quote.

Inizialmente hai detto che occupano parti private, ora citi la risposta di un avvocato che fa riferimento invece alle parti comuni. Se sono parti private l'amministratore non ha competenza, se sono parti comuni sì ma oltre a fare una segnalazione ai servizi sociali e alla Polizia, cosa può fare di più di quello che può fare il singolo condomino? Lui fa la segnalazione ed è legalmente a posto, mica può andare davanti ai box e dire agli occupanti che devono sloggiare. Se più condomini invece cominciano a telefonare alle forze dell'ordine forse qualcosa si muove.

Intanto bisogna ripristinare la funzionalità del cancello. Una volta che avevo il cancello rotto e si era introdotto nella zona garage un malintenzionato, un poliziotto mi aveva detto che se qualcuno si introduce dentro una proprietà il cui cancello è aperto praticamente non gli possono fare nulla. Invece se il cancello è chiuso, anche con un semplice anello di fil di ferro, si configura una aggravante.

orlandir dice:

sono degli immigrati che di giorno lasciano le loro valige vicino ai box, la sera tornano, tirano fuori delle coperte e stanno lì fino alla mattina dopo.

Scusami, ma se sono immigrati che solo di notte stanno davanti ai box dovete agire voi condomini con denunce ai carabinieri.

Voi aspettate che agisca l'amministratore? Se di giorno non ci sono come fa ad agire? Perché non avete sistemato il cancello? E' una vostra colpa.

orlandir dice:

Comunque proprio su questo sito ho letto la risposta di un avvocato ad un quesito e recitava:

"L'amministratore informato dei fatti, che dovesse omettere l'occupazione abusiva delle parti comuni, rischia di incorrere in responsabilità, anche penale, nel caso in cui tale attività illegittima procuri pregiudizi alla sicurezza delle persone.

Sotto tale profilo è noto che uno dei fondamenti della responsabilità penale dell'amministratore risiede nell'art. 1130 n.4 c.c., soprattutto nel caso in cui l'utilizzo abusivo delle parti comuni comprometta la sicurezza del fabbricatoe/o comporti eventi dannosi per le persone"

Non è anche il mio caso?

è un pubblico ufficiale?

perchè signor Orlandi non si reca al più vicino commissariato e ne parla con loro?

o dai carabinieri.

io credo siano molto più competenti rispetto al contabile di bordo.

oppure il problema è che nessuno vuole esporsi, tradotto nessuno vuole rogne, e allora che se le prenda l'amministratore.

non va.

enrico dimitri dice:

oppure il problema è che nessuno vuole esporsi, tradotto nessuno vuole rogne, e allora che se le prenda l'amministratore.

Caro Enrico, secondo me, hai fatto centro.

enrico dimitri dice:

oppure il problema è che nessuno vuole esporsi, tradotto nessuno vuole rogne, e allora che se le prenda l'amministratore.

non va.

hai centrato il problema ....

 

Raccolta firma di tutti i condomini e poi fare un esposto/denuncia ..

In questi casi si deve essere  unanimi nelle decisioni. 

 

Attento Enrico!!! Non gongolare perché io e Flavia abbiamo pensato la stessa cosa contemporaneamente.🤣

  • Haha 1

Ok.

Volevo solo sapere se l'amministratore ha il dovere di fare rispettare il decoro del condominio invece ho scoperto che:

1. L'amministratore è solo il "contabile di bordo" quindi se gli operai al piano di sopra per sbaglio mi fanno un danno al soffitto o qualche altro disagio chiamerò i carabinieri, se si rompe la serratura del portone chiamerò il 112 ecc...l'amministratore tiene solo i conti.

2. Che una delle cose fondamentali se qualcuno entra in una proprietà privata è se dispone di una tenda e quante persone sono.

3. Se qualcuno trova un cancello rotto e entra in una proprietà non sua la colpa è di chi non ha aggiustato il cancello. (complimenti Ulisse: se trovi un'automobile aperta la puoi prendere).

Grazie a tutti.

Bastavano 5 parole:

NON È COMPETENZA DELL' AMMINISTRATORE

ULISSSE dice:

Attento Enrico!!! Non gongolare perché io e Flavia abbiamo pensato la stessa cosa contemporaneamente.🤣

Dino,

io gongolo se leggo Te e Flavia, che siete il Cuori pulsanti del forum.

credimi.

e sono lieto che la vediamo allo stesso modo.

p.s. la Juve mi sembra in ottima forma: complimenti!!

l'Ascoli un pò meno.... 

orlandir dice:

NON È COMPETENZA DELL' AMMINISTRATORE

non urlare.

non siamo nè sordi, nè ciechi.

grazie.

orlandir dice:

se trovi un'automobile aperta la puoi prendere

Per tua informazione quando insegnavo a Cingoli ad un collega fu rubata la 500 Fiat. Il giudice sentenziò che aver lasciato l'auto aperta  era un incentivo al furto. Questa è una sentenza, ma comunque io non ho parlato di furto di auto. Potresti leggere meglio. Io ho chiesto se dormissero in auto e se permetti è una cosa diversa.

Vedo che hai perso la calma, ma cosa ti aspettavi di sentirti dire che deve fare tutto l'amministratore e voi state a vedere il risultato alla finestra? Dovete agire compresa la riparazione  del cancello.

Modificato da ULISSSE
orlandir dice:

Ok.

Volevo solo sapere se l'amministratore ha il dovere di fare rispettare il decoro del condominio invece ho scoperto che:

1. L'amministratore è solo il "contabile di bordo" quindi se gli operai al piano di sopra per sbaglio mi fanno un danno al soffitto o qualche altro disagio chiamerò i carabinieri, se si rompe la serratura del portone chiamerò il 112 ecc...l'amministratore tiene solo i conti.

2. Che una delle cose fondamentali se qualcuno entra in una proprietà privata è se dispone di una tenda e quante persone sono.

3. Se qualcuno trova un cancello rotto e entra in una proprietà non sua la colpa è di chi non ha aggiustato il cancello. (complimenti Ulisse: se trovi un'automobile aperta la puoi prendere).

Grazie a tutti.

Bastavano 5 parole:

NON È COMPETENZA DELL' AMMINISTRATORE

Non te ne sei accorto, ma al post 10 ti sei un po' risposto da solo.

Sì, con la riforma, l'amministratore ha la responsabilità legale sulle parti comuni. 

Ma se lui sfugge, non c'è altra soluzione che compromettersi un po' e per iscritto e in tanti. Come ti hanno scritto nelle risposte.

Non è vero che il condomino è una vittima. Il codice civile offre la possibilità di chiedere la convocazione di assemblea. In questo caso anche da solo.

Il problema è che l'amministratore non è né Tex Willer né uno sceriffo. Una volta fatto un esposto ha adempiuto. 

 

  • Mi piace 1
×