Vai al contenuto
Liquirizia

Persiana caduta in strada causa vento

Buonasera a tutti,

stamattina mi chiama l'inquilino dicendomi che stanotte causa vento la persiana di una finestra formata da tre ante, chiusa solo per due parti su tre, è stata sradicata dal vento ed è caduta in strada! fortunatamente non passava nessuno!!

La riparazione della persiana, visto che si è danneggiata e il ripristino, spetta al proprietario o all'inquilino?

Grazie

Non può essere che il danno sia stato causato da una negligenza del conduttore che, visto il forte vento, non ha provveduto a chiudere la persiana?

il proprietario è assicurato ma il conduttore?

Ritengo che la negligenza del conduttore sia l'elemento determinante e discriminante.

Se quella anta mandava qualcuno all'ospedale chi ne avrebbe dovuto rispondere ? Secondo me, il conduttore. Analogamente, per la stessa causa di colpa, il conduttore deve provvedere alla riparazione.

In circostanza normale, la sostituzione spetterebbe alla Proprietà, ma questa non è una circostanza normale.

Infatti, meno male che non passava nessuno! ho visto la foto delle due ante a terrra per strada rotte, e se prendevano un'auto o addirittura qualcuno in moto o motorino? che ne avrebbre risposto? altro che ospedale, due ante di persiana in alluminio che cadono dal 2° piano...

Il custode è il conduttore, perciò il danno lo paga lui, e il vento non è un caso fortuito;

 

cc Art. 2051. Danno cagionato da cosa in custodia.

Ciascuno è responsabile del danno cagionato dalle cose che ha in custodia, salvo che provi il caso fortuito.

Assicurativamente serve che la polizza abbia la responsabilità civile della conduzione. La semplice RC della proprietà del fabbricato non è sufficiente, in quanto il danno è determinato da un comportamento.

×