Vai al contenuto
seany

Perdite d'acqua

Buongiorno

è circa un mese e mezzo che vivo nell'appartamento preso in affitto. il contratto parte dal primo di marzo, ma ci siamo andati a vivere solo a fine maggio.

In questi giorni ci siamo accorti nella parete della camera che c'è una chiazza con qualche macchiolina di muffa all'altezza dello scarico del lavandino del bagno.

la macchia è di circa 10 cm di diametro.

Io sarei dell'opinione di chiamare i proprietari per fargli presente la cosa, anche perchè si tratta di spaccare il muro, non essendoci moltre altre opzioni praticabili.

Il fatto è che loro ci manderebbero il loro tuttofare, un essere scostumato e poco pratico, al quale si rivolgono per qualsiasi cosa, ma che in realtà è un incapace di prima nomina. Io in casa mia un tizio del genere non ce lo voglio più.

Quello che voglio capire...questa riparazione spetta a me?

E' strano trovarsi di punto in bianco dall'altra aprte della barricata. Penso sempre a cosa farei io come proprietario, ma mi sa che come tale sono sempre stato un fesso troppo disponibile.

Help me!

 

seany

Se sei stato sempre dall'altra parte della barricata sai pure quli siano i lavori che spettano all'inquilino e quelli che spettano al proprietario.

Se la perdita è di un tubo sotto traccia, spetterà al proprietario, se la perdita accertata è dipesa dalla guarnizione dello scarico del lavandino o dallo scarico stesso parte esterna, spetta a te come inquilino.

Prima stabilisci con chi ti pare da che cosa sia causata la perdita e, poi, ti regoli se necessario facendolo sapere al proprietario.

Non c'entra nulla la persona che ti manderebbe il proprietario se non ti sta bene te lo scegli te il tecnico riparatore, ovvio che se tu pretendi che se ne occupi il proprietario, quello ti manderà dentro casa chi gli pare e piace, lo discuti pure....?

Non mi pare il caso, ripeto se si tratta di una spesa che spetta al proprietario la pagherà lui, indipendentemente da chi effettua la riparazione.

Ciao

Sì ma ribellati con cognizione di causa, usando la testa, non per principio, altrimenti, poi, si pagano le conseguenze.

Ciao

×