Vai al contenuto
Steva

Perdita acqua su scale che danno in giardino

Ho acquistato casa nel 2006 avente un giardino pensile, con sotto i vani garage del caseggiato. Mi avevano fatto presente una infiltrazione d'acqua proveniente dal mio giardino. individuata la perdita nelle scale che dall'appartamento portano al giardino ho provveduto a far smantellare le piastrelle, impermeabilizzare e ripiastrellare a mio spese, inoltre è stata fatta la impermeabilizzazione intorno le scale rimuovendo la terra arrivando alla soletta di cemento.

Ho chiesto di provvedere a spostare lo scarico dell'acqua del terrazzo del piano superiore (a circa 5-6 metri di altezza) che lasciava cadere l'acqua sul mio terrazzino in corrispondenza del primo scalino.

Dopo aver richiesto più volte lo spostameno nel 2010 ho provveduto a mie spese, facendo indirizzare l'acqua nel mio giardino.

Ora si è ripresentata la perdita e proprio nel punto dove scaricava l’acqua il vicino di sopra, mi viene richiesto nuovamente di intervenire a mie spese...incredibile.

Intanto mi sono informato che lo scarico del terrazzo sul mio giardino non è regolare per il Cod. Civ. 908 le acque piovane devono confluire nello scarico della grondaia.

Come mi devo comportare secondo voi?

 

Grazie

Purtroppo quando non si conoscono le leggi o per ingenuità si commettono errori madornali...è successo che hai pagato un prezzo salato NON dovuto.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le spese di manutenzione per le infiltrazioni provenienti da un GIARDINO DI PROPRIETA' ESCLUSIVA ma che funge da copertura per i garage e le cantine sottostanti vanno ripartite ai sensi dell'art. 1126 del c.c. ossia un terzo al proprietario del giardino e due terzi fra i proprietari dei garage e delle cantine.La spesa per la rimozione di tutto quello che c'e nel giardino deve essere sostenuta dal proprietario esclusivo dello stesso. Come recita una sentenza del Tribunale di Milano.N°12211 del 6 dicembre 2003 " restano a completo carico del proprietario esclusivo le spese necessarie allo spostamento ed al riposizionamento di piante e oggetti vari presenti sul terrazzo di proprietà esclusiva, anche se tale spostamento si è reso necessario per procedere alla ristrutturazione della stessa ".

 

- - - Aggiornato - - -

 

Intanto mi sono informato che lo scarico del terrazzo sul mio giardino non è regolare per il Cod. Civ. 908 le acque piovane devono confluire nello scarico della grondaia.

Come mi devo comportare secondo voi?

----------------------------------------------------------------

Va spostato a spese del condominio.

Chiarissimo, ancora una domanda:

Avendo nel 2006 pagato di tasca mio il rifacimento del terrazzino, e successivamente fatto spostare la fuoriuscita dell'acqua del terrazzino superiore verso il giardino, per evitare il danneggiamento sul terrazzino che purtroppo era già avvenuto, posso rivalermi sul condominio in modo da non partecipare alle spese 1) dello spostamento scarico terrazzino verso grondaia 2) del rifacimento del mio terrazzino?

 

Grazie ancora

×