Vai al contenuto
pasfar72

Pavimentazione lastrico solare proprietà esclusia apposta senza autorizzazione a chi le spese?

su un lastrico di proprietà esclusiva è stata apposta negli anni una pavimentazione senza alcuna autorizzazione da parte dell'assemblea. premesso che l'assemblea ha deliberato i lavori di rifacimento del lastrico solare ora sorge il problema di chi deve pagare le spese di rimozione e apposizione delle mattonelle. l'attuale proprietario ha sempre affermato che da quando lo ha acquistato (ottobre 1991) ci sono sempre state le mattonelle e dice che esiste prova fotografica trentennale che confermerebbe ciò. A detta di altri condomini quando circa 10 anni fa ci furono i lavori di ristrutturazione del fabbricato gli stessi hanno sostenuto una quota per apposizione di mattonelle su uno strato di mattonelle già esistenti. a questo punto è giusto che il proprietario paghi solo 1/3 delle spese oppure cadono a suo carico i costi di rimozione e ripavimentazione? può il condominio chiedere che la pavimentazione venga rimossa anche se non ha mai contestato per iscritto l'apposizione della stessa avvenuta, ripeto, senza autorizzazione e comunque effettuata (forse, visto le prove trentennali) dal precedente proprietario? o il proprietario può vantare una sorta di usucapione di uno stato di fatto (lastrico pavimentato) visto che da oltre 20 anni non è mai stata effettuata alcuna intimazione da parte del condominio ad eliminare la pavimentazione apposta riposta senza autorizzazione?

Se il lastrico è di proprietà esclusiva il proprietario ha il diritto di pavimentarlo (proprio perchè è di proprietà esclusiva e non condominiale) salvo eventuali problemi concernenti il decoro architettonico del fabbricato, che però in questo caso non si pongono dato il lunghissimo lasso di tempo trascorso.

 

Tanto premesso parrebbe applicabile l'ordinaria normativa disposta dall'art. 1126 CC, per cui al proprietario del lastrico solare spetterà pagare solo un terzo (compreso le spese di demolizione e sostituzione della pavimentazione).

quindi gli tocca solo 1/3. mi potrebbe spiegare meglio il motivo? per usucapione di un diritto o altro? così facendo chiunque sia proprietario di un lastrico solare può pavimentarlo ed avere un beneficio di contribuzione alla spesa da parte del condominio in caso di sostituzione delle mattonelle quando ci sono infiltrazioni al piano sottostante. grazie.

Devono avere lo stesso valore di quello precedente,perchè se li mette d'oro è chiaro che la differenza non può essere a carico dei sottostanti.

×