Vai al contenuto
lason

Particella catastale graffata

Buongiorno

Spero che ci sia un geometra che sappia spiegarmi il significato di particella graffata.

Mi spiego meglio: ho una proprietà indipendente graffata con una corte comune con altre unità. La particella catastale e' unica per tutti. Mentre i rogiti delle altre unità includono la comproprietà della corte, il mio no. Specifico che la corte e' l'unica uscita da questa unità e che l'immobile e' graffato al cortile.

Sapete chiarirmi la situazione?

Grazie e buona domenica

Non sono un tecnico perciò copio ed incollo, sperando di essere stato utile;

 

Esistono casi in cui a una stessa particella corrispondono più subalterni senza rendita autonoma: si parla allora di “immobili graffati”; per esempio, l’abitazione con giardino (quest’ultimo può non avere reddito autonomo ed essere “subalterno graffato” insieme alla particella principale).

https://www.condominioweb.com/visura-catastale.12909

Grazie Tullio.

Vorrei però capire il titolo di comproprietà che il mio immobile ha su questa corte comune che ha un proprio numero di subalterno. Come già detto nel mio rogito non viene citata la comproprietà mentre in quelli del i altri si. Però il mio subalterno risulta graffato alla corte, quelli degli altri no.

Grazie Tullio.

Vorrei però capire il titolo di comproprietà che il mio immobile ha su questa corte comune che ha un proprio numero di subalterno. Come già detto nel mio rogito non viene citata la comproprietà mentre in quelli del i altri si. Però il mio subalterno risulta graffato alla corte, quelli degli altri no.

Purtroppo non ti so rispondere, una risposta esaustiva ti potrà essere fornita da un tecnico, ed io non lo sono.

Tullio ha un po sintetizzato la questione.

 

Si tratta di unità immobiliare, la tua, composta da due identificativi catastali in uno.

Al cui bene principale è satato intimamente connesso con graffatura un aliquota del bene “secondario” comune, privo di rendita.

 

Il fatto che le rappresentazioni o le indicazioni nei rogiti siano "diverse" è dovuta sola alla discrezionalità del notaio. E al suo modo di fare.

- in alcuni è stato usato l'espressione comproprietà.

- nel tuo al bene immobiliare principale risulta graffata un secondo subalterno catastale, che è comune a tutti

E questo nulla toglie al tuo diritto di comproprietà su quel bene comune.

Anche se condivido che questo possa far generare dei dubbi e delle incertezze.

 

Una domanda: quel bene graffato o in comproprietà come è censito ?

Rispondo con molto ritardo perché nel frattempo sono successe tante cose.

Marcanto: si tratta di BCNC bene comune non censibile. Ma mentre gli altri subalterni ne hanno la comproprietà da atto notarile, nel mio atto di compravendita per il mio subalterno tale comproprietà non è citata. Trovo solo la graffatura nell'elaborato planimetrico.

×