Vai al contenuto
Alberto Zetti

Parcheggio non di proprietà' condominiale

Chiedo aiuto. È regolare che io paghi le spese ordinarie per un parcheggio chiuso da sbarre, che non uso, non posseggo chiavi d' ingesso, non è parte condominiale e soprattutto non è mio anche se l' Assemblea condominiale (mia) ha deliberato il contrario?

Può' l Assemblea condominiale deliberare sulle cose altrui? A me non sembra. Al limite, ritornando al discorso del parcheggio, sarebbe stato giusto questa soluzione: "Chi usufruisce del parcheggio paga le spese" punto è basta.

Grazie per la risposta.

Abach43

Non è parte condominiale e un'assemblea delibera... Mah mi sembra che manchino alcune info per poterti rispondere

Scusate, la mia assemblea condominiale ha deliberato di fare pagare le spese ordinarie per la regolare pulizia del parcheggio a tutti i condomini, anche a quelli che non lo usano. Parlo di gente che non ha la macchina, gente che ha il box ecc... Non essendo proprietari me compreso.

Se il parcheggio non è condominiale l'assemblea non può deliberare, non ha nessun titolo per farlo e l'amministratore non può chiedere contributi per una delibera nulla.

 

La Cassazione civile a Sezioni Unite, con sentenza 4806 del 7 marzo 2005, è intervenuta a comporre il contrasto insorto in seno alla seconda sezione in materia di nullità ed annullabilità delle deliberazioni condominiali.

In primo luogo la Corte ha affermato che sono da ritenersi nulle le delibere prive degli elementi essenziali, con oggetto impossibile o illecito (contrario all'ordine pubblico, alla morale e al buon costume), con oggetto che non rientra nella competenza dell'assemblea

Per cui se è come dici, non pagare nulla e l'amministratore non ha neppure il potere di richiedere il D.I.

Scusate, la mia assemblea condominiale ha deliberato di fare pagare le spese ordinarie per la regolare pulizia del parcheggio a tutti i condomini, anche a quelli che non lo usano. Parlo di gente che non ha la macchina, gente che ha il box ecc... Non essendo proprietari me compreso.

non e' che detto parcheggio e' comunque di proprieta' del condominio ?(ovvero di tutti anche di coloro che non lo usano )

Buona sera! Grazie per la risposta.

Confermo che il parcheggio in oggetto non e' assolutamente menzionato nei contratti d' acquisto e dati catastali di tutti i condomini.

 

Grazie per eventuali altri chiarimenti,

 

Buona notte! a domani

 

Abach43

Buon pomeriggio a voi!

Sono nuovo del forum e, quindi, saluti tutti voi.

In merito al parcheggio non di proprietà condominiale, vorrei sottoporvi un quesito.

Dove abito esistono due separati edifici condominiali (per comodità li chameremo edificio "A" e edificio "B"). Esattamente l'edificio A è situato a monte e l'edificio B a valle. Praticamente sono confinanti e una strada laterale costeggia entrambi gli edifici. Nella parte antistante l'edificio B, cioè quello che si trova a valle, insiste una zona abbastanza grande che viene destinata al parcheggio delle auto. Preciso che questa zona non è di proprietà del condiminio ma se le riservata il costruttore di entrambi gli edifici. Nei fatti il costruttore non poteva realizzarci nulla e, quinidi, ha destnato questa zona, sempre nei fatti, a parcheggio dei condomini di entrambi gli edifici.

Fatte queste premesse (spero di essere stato chiaro) arrivo al dunque. Molti condomini non usufruiscono della zona "parcheggio" anzidetta, bensì insistono a parcheggiare le loro auto sotto i portici in corrispondenza dei balconi degli appartamenti siti al primo piano.

Questo non lo ritengo giusto. Innanzitutto perchè non è "bello" esteticamente vedere tutte le macchine costipate sotto i balconi e finestre degli appartamenti, mentre lo spiazziale antistante è libero di ogni cosa; inoltre, amche ragione di sicurezza, la distanza dalla terra ai balconi degli appartamenti del primo piano è così esigua che l'auto presente al di sotto fa da "sponda" a persone male intenzionate.

Vi chedo allora se posso (e in che modo):

1) innanzitutto chiedere all'assemblea di segnare il parcheggio con delle linee opportune (non per assegnare i posti auto) al fine di razionalizzare la disposizione delle auto;

2) chiedere di vietare il parcheggio sotto i portici come sopra descritto;

3) chiedere di prevedere (con sepse a carico di entrambi gli edific) che nel parcheggio anzidetto possa essere predisposta una tettoia che in un certo modo metta al ripairo le auto sottostanti e, quidi, le ripari da agenti atmsferici.

Grazie per l'aiuto e a presto.

VinceCB

Se il parcheggio non è condominiale l'assemblea non può deliberare, non ha nessun titolo per farlo e l'amministratore non può chiedere contributi per una delibera nulla.

 

La Cassazione civile a Sezioni Unite, con sentenza 4806 del 7 marzo 2005, è intervenuta a comporre il contrasto insorto in seno alla seconda sezione in materia di nullità ed annullabilità delle deliberazioni condominiali.

In primo luogo la Corte ha affermato che sono da ritenersi nulle le delibere prive degli elementi essenziali, con oggetto impossibile o illecito (contrario all'ordine pubblico, alla morale e al buon costume), con oggetto che non rientra nella competenza dell'assemblea

Per cui se è come dici, non pagare nulla e l'amministratore non ha neppure il potere di richiedere il D.I.

L' Amministratore ha tenuto conto solo della delibera assembleare. Cosa posso fare? Faccio causa e sospendo i pagamenti della quota parcheggio?

 

- - - Aggiornato - - -

 

L' Amministratore ha tenuto conto solo della delibera assembleare. Cosa posso fare? Faccio causa e sospendo i pagamenti della quota parcheggio?

Grazie per larisposta

Abach43

L' Amministratore ha tenuto conto solo della delibera assembleare. Cosa posso fare? Faccio causa e sospendo i pagamenti della quota parcheggio?

 

- - - Aggiornato - - -

 

L' Amministratore ha tenuto conto solo della delibera assembleare. Cosa posso fare? Faccio causa e sospendo i pagamenti della quota parcheggio?

Grazie per larisposta

Abach43

Senti un bravo legale, e porta tutte le documentazioni che hai a dimostrazione che il parcheggio non è condominiale, lui saprà consigliarti meglio di quanto possa fare io.

Comunque rimango della mia idea, l'assemblea non può deliberare su un'area che non è condominiale.

×