Vai al contenuto
michelone

Parcheggiare negli spazi comuni

Salve a tutti. Volevo chiedere una cosina. Io abito in un condominio di sei famiglie.

Ogni uno di noi ha una macchina e viene parcheggiata negli spazi comuni al condomino avendo la fortuna di avere un buon spazio.

Da un mese a sta parte viene a parcheggiare e occupare uno spazio una vettura del genero di una signora residente da noi. Perciò ha il telecocomando x entrare nel cortile e parcheggiare li da noi.

Perciò a fine turno di lavoro arriva e parcheggia e poi sabato e domenica parcheggio fisso 48 ore ferma li.

Adesso mi chiedo è normale occupare spazio comune da una vettura che nn fa parte dei residenti?

Senza aver chiesto il permesso?

Grazie.

Non è lecito da parte di un estraneo parcheggiare nella parte comune, potete evitare questo modo di fare, adottando con delibera l'adozione di installare dei dissuasori di parcheggio ovviamente a norma, magari assegnando a ciascun condomino un posto fisso.

 

ar200_big.jpg

Si fino adesso nn è mai stato adottata nessuna regolamentazione in quanto nn necessitava. Visto che a parcheggiare siamo solo i residenti e parcheggia temporaneamente un ospite che viene a trovarci, ma l'ospite sosta appunto il tempo di un caffè o pranzo o cena.

Invece nel nostro caso il genero di questa nostra proprietaria viene alle 18 e lascia li la macchina tutta notte. E il sabato e domenica tutto il tempo.

Cosa posso chiedere all'amministratore x far rimuovere la macchina da li?

Visto che non c'è stata nessuna autorizzazione?

E se la macchina in questione appartiene ad un familiare può parcheggiare??

Grazie

ma la signora (suocera del parcheggiatore estraneo) utilizza il parcheggio condominiale con una propria auto ?

Si fino adesso nn è mai stato adottata nessuna regolamentazione in quanto nn necessitava. Visto che a parcheggiare siamo solo i residenti e parcheggia temporaneamente un ospite che viene a trovarci, ma l'ospite sosta appunto il tempo di un caffè o pranzo o cena.

Invece nel nostro caso il genero di questa nostra proprietaria viene alle 18 e lascia li la macchina tutta notte. E il sabato e domenica tutto il tempo.

Cosa posso chiedere all'amministratore x far rimuovere la macchina da li?

Visto che non c'è stata nessuna autorizzazione?

E se la macchina in questione appartiene ad un familiare può parcheggiare??

Grazie

Dovete regolamentare i posti auto.

Se un condòmino avesse due auto potrebbe parcheggiarle entrambe?

Se ad entrare con l'auto del genero fosse la suocera non si tratterebbe più di estraneo.

 

Regolamentate i posti auto;

in mancanza di regolamentazione fatti prestare 4 o 5 auto di amici o parenti e parcheggiale tu stesso nel cortile condominiale in modo da non lasciare posto agli altri.

Vedrai che la soluzione la troverete in un attimo.

La signora nn ha auto, ma la figlia che vive con lei e residente nel condominio ha un auto e parcheggia da noi. Chi ha due auto si le parcheggia da noi dentro e cerchiamo di nn dar fastidio a nesduno.

Ma il problema è che il signore nn ha chiesto mai niente a nessuno e occupa un posto.

Ma scusate se i parcheggi nn sono regolamentati, ciò significa che chiunque può parcheggiare e lasciare in sosta la macchina?

A prescindere che sia il genero o un figlio o altro parente, visto che il cortile è recintato e dotato di cancello automatico, nessuno in teoria dovrebbe accedere senza permessi se nn dato dai condomini, giusto?

Posso fare intervenire l'amministratore?

E se si, cosa deve fare? O io devo chiedere x far si che la persona porti fuori la macchina?

Grazie ancora.

Ma scusate se i parcheggi nn sono regolamentati, ciò significa che chiunque può parcheggiare e lasciare in sosta la macchina?

A prescindere che sia il genero o un figlio o altro parente, visto che il cortile è recintato e dotato di cancello automatico, nessuno in teoria dovrebbe accedere senza permessi se nn dato dai condomini, giusto?

Posso fare intervenire l'amministratore?

E se si, cosa deve fare? O io devo chiedere x far si che la persona porti fuori la macchina?

Grazie ancora.

Chiedi all'amministratore che alla prossima assemblea sia posto all'ordine del giorno la regolamentazione dei parcheggi.

Una soluzione è quella che ogni condòmino possa parcheggiare tante auto per quante c'è disponibilità affinchè tutti parcheggino le stesse auto.

Siete in 6 condòmini. Ognuno potrà parcheggiare:

- 2 auto se c'è parcheggio per 12 auto;

-3 auto se c'è parcheggio per 18 auto.....

Una volta stabilito quante auto potrà parcheggiare ciascun condòmino, potrete regolamentare anche il diritto all'acesso vietando l'uso agli estranei.

Nel nostro condominio, proprio per la sicurezza dei condòmini di non incrociare esranei in cortile (anche i parenti dei condòmini sono estranei perchè non puoi conoscere tutti i parenti), soprattutto perchè entravano motociclisti con casco, amici di figli di alcuni condòmini, abbiamo regolamentato l'accesso inserendo nel regolamento questa dicitura:

 

"...Il posto auto dovrà essere utilizzatopersonalmente dal condomino e/o da tutti i residenti nell'edificio. Potrà invece essere utilizzato da altri soggetti (parenti, amici ecc.), esclusivamente se accompagnati da persona avente diritto personalmente..."

Perciò a sto punto potrei chiedere all'amministratore di far presente tramite un cartaceo che le auto che nn sono dei residenti nn possono sostare x lunghi periodi.

E poi eventualmente nella prossima assemblea si regolarizza il tutto

Scusa, ma questa autovettura parcheggiata nel cortile e visto che la suocera non possiede auto, da tanto fastidio? A quanto pare non porta via nessun posto a nessuno degli altri condomini, direi di attendere l'assemblea e deliberare, chiedi perciò all'amministratore di inserire all'OdG nella prossima riunione l'argomento "Regolamentazione posti auto"

Allora fastidio nn ne da. Unico fastidio è il fatto che il signore nn ha chiesto niente a nessuno. Se può lasciare in sosta la macchina. La signora ha già la macchina della figlia che parcheggia dentro. Perciò già una c'è.

Io infatti ho solo chiesto cosa posso fare x fare intervenire l'amministratore al fine di far rispettare regole e buon senso.

L'amministratore ha il compito di ...

 

Art. 1130 cc;

2) disciplinare l'uso delle cose comuni e la fruizione dei servizi nell'interesse comune, in modo che

ne sia assicurato il miglior godimento a ciascuno dei condomini;

Per cui se la signora ha già un posto auto all'interno, avrà parimenti l'uso degli spazi comuni, e visto che non li usa li concede al genero, per cui chiedi all'amministratore di inserire all'OdG questo argomento per poi regolare con delibera l'accesso ai parenti.

Una soluzione sarebbe quella di dotare il cancello di riconoscimento ed apertura tramite card, lo so è costoso ma preclude l'accesso a più di una autovettura, questo sistema è stato adottato nel parcheggio dove tengo la mia auto, ovvero quando uno entra con la card, non può più usarlo per un'altra entrata, per sbloccare questo è necessario uscire per poi rientrare.

×