Vai al contenuto
nannifer10

Opposizione al decreto ingiuntivo dei bilanci consuntivi precedenti

Buongiorno

gradirei sapere se uno o più condomini ( non in maggioranza) , possono opporsi ad una (eventuale) ingiunzione di pagamento per errori contabili contenuti in bilanci dell'ultimo triennio, approvati ( in parte) e mai impugnati. Essi sono stati approvati contemporaneamente nelle precedente assemblea, ma all'interno del verbale è stato riportato così come ho scritto in parentesi (non essendo completamente sicuri degli importi dovuti ad ogni creditore del condominio, al fine di corrispondere loro quanto realmente vantato e comprovabile da fattura, il condominio si riserva di verificare i conteggi e nella prossima assemblea si provvederà eventualmente ad approvare).

Abbiamo ricevuto la richiesta di convocazione, per la prossima assemblea, all'interno del quale si "ammettono" alcuni errori in uno dei punti all'ODG, e si propone contestualemte lo storno dell'importo che sarà restituito al condominio.

Siamo certi che di errori c'è ne sono altri, secondo voi come ci dobbiamo comportare? E' sufficente provare a riccorere in tribunale se si è ammessa la verità di uno dei tanti errori, e quindi ce ne potrebbero essere altri ? ma sopratutto soffermarsi sulla clausola inserita nel verbale di cui sopra, dove l'assemblea si riservava di verificare i bilanci prima di approvarli DEFINITIVAMENTE.

Ho sentito anche che i bilanci una volta approvati possono essere impugnati anche entro i 5 anni successivi.

Ques'ultima sentenza che di seguito vi riporto il link non mi dà ragione.

https://www.condominioweb.com/il-condomino-moroso-non-puo-opporsi-al-decreto-ingiuntivo-per.12629#ixzz471YDx7zU

Grazie per l'attenzione.

Saluti

Salve,

bisogna capire innanzitutto la ratio che sta dietro ad una sentenza prima di dire che da ragione o meno perchè ci sono molti aspetti che possono distinguere una causa da un altra, in primis il giudice xD

Non ho ben capito il riferimento ai 5 anni. I termini sono 30 gg o illimitati per impugnare un bilancio e dipende dai vizi che sono presenti nel bilancio stesso.

Da quanto hai detto i bilanci sono stati approvati con riserva, ma non esiste questo tipo di approvazione o vengono totalmente approvati oppure no.

Quindi nel vostro caso il bilancio non è stato approvato perchè è stata inserita una condizione e perchè anche se essa fosse negativa (nel senso tutto corretto) sarebbe comunque necessaria una delibera ad hoc dove si porterà una relazione sul bilancio esaminato e si richiederà l'approvazione.

Oppure se si saranno riscontrati errori, relazione su quali e quanti e richiesta di redigere un nuovo bilancio corretto.

 

Cordiali saluti.

Buongiorno Nicolas

mi chiedevi nella precedente risposta questi chiarimenti:

 

" Non ho ben capito il riferimento ai 5 anni. I termini sono 30 gg o illimitati per impugnare un bilancio e dipende dai vizi che sono presenti nel bilancio stesso".

 

In effetti ho sentito parlare che i bilanci consuntivi possono essere impugnati davanti dal giudice, se non sono stati rispettati i tempi previsti dal codice civile ( 30 giorni) anche entro 5 ANNI. Tu ne sai qualcosa?

Grazie

Salve,

forse ci si riferisce alla prescrizione dei debiti condominiali, per il resto confermo la risposta precedente.

A tal proposito consiglio di leggere questa consulenza:

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Prescrizione debiti condominiali

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

 

Cordiali saluti.

×