Vai al contenuto
geppo30

Odori di cucina

Salve,

amministro un condominio in cui al piano terra si esercita un attività di ristorazione. Il problema è che il condomino del piano superiore al locale lamenta forti odori di cibo cucinato durante la mattina. A tal proposito mi ha chiesto di intervenire.Come dovrei agire premesso che il locale in questione è dotato di cappa con filtri a carboni attivi?

 

Vi chiedo dei consigli sulle mosse da fare. Grazie.

Come dovrei agire premesso che il locale in questione è dotato di cappa con filtri a carboni attivi ?

Forrrrse, ipotizzo... l'impianto di eliminazione odori a carboni attivi o non funziona oppure è mal realizzato.

E, cmq, bisognerebbe stabilire, valutare quanto forti siano questi "effluvi di cucina". Non saranno sicuramente degli odori nocivi per cui bisognerebbe valutare se superino i normali livelli di tollerabilità.

In definitiva dovresti (nella tua qualità di amministratore condominiale) chiedere (e verificare o far verificare) l'entità degli odori di cucina. Se pensi che gli odori siano così persistenti e superino la normale tollerabilità, dovresti adire le vie legali per difendere il condominio. Ma,,,, poi dovrà essere il giudice a stabilire se gli odori siano o meno intollerabili.

 

Ma... una cosa non m'è chiara... Questi odori "sono intollerabili" per tutto (o per la maggior parte) del condominio oppure SOLO per il condomino che è soprastante l'attività di ristorazione ?

Ciao, preciso che gli odori sono diciamo pesanti solo per il condomino del piano sovrastante.A tal proposito ho pensato di chiedere al ristoratore di cambiare i filtri con maggiore frequenza.

Che ne dici? La domanda è se a tal proposito la competenza è dell'amministratore oppure no.

Come faccio a verificare gli odori? In qualità di amministratore dovrei avvalermi dell'autorizzazione assembleare per controllare a spese del condominio l'efficienza della cappa?

Grazie

Dalle mie parti l'Asl e il regolamento comunale di igiene urbana, non accettano cappe senza canna fumaria che arrivi non arrivi fino al tetto

Buonasera,

Il sistema indicato e' di tipo professionale, quindi non gode delle facilitazioni per i domestici.

L'obbligo di evacuazione oltre. Il colmo del tetto e' chiaro.

Esistono norme specifiche per cucine professionali a cui far riferimento.

Faccia verificare il progetto della cucina.

×