Vai al contenuto
Rosa241

Obbligo pagamento affitto non più contanti

Buongiorno,

volevo sapere se è già obbligatorio pagare il canone di affitto mensile con mezzi diversi dal contante e volevo sapere se

dipende dall'importo.

Inoltre io pago 600 euro al mese meno rispetto ai 999,99. Sono obbligata anche io a fare bonifico o dare assegni?

Grazie

... Inoltre io pago 600 euro al mese meno rispetto ai 999,99. Sono obbligata anche io a fare bonifico o dare assegni?

Grazie

Direi di SI;

 

Legge di stabilità 2014 pubblicata in Gazzetta Ufficiale

Legge 27.12.2013 n° 147 , G.U. 27.12.2013

art. 50. All'articolo 12 del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, dopo il comma 1 è inserito il seguente:

«1.1. In deroga a quanto stabilito dal comma 1, i pagamenti riguardanti canoni di locazione di unità abitative, fatta eccezione per quelli di alloggi di edilizia residenziale pubblica, sono corrisposti obbligatoriamente, quale ne sia l'importo, in forme e modalità che escludano l'uso del contante e ne assicurino la tracciabilità anche ai fini della asseverazione dei patti contrattuali per l'ottenimento delle agevolazioni e detrazioni fiscali da parte del locatore e del conduttore».

Cosa t'impedirebbe di pagare tramite bonifico ?? in più non hai in quel modo più la marca da bollo da pagare come necessitava le comune ricevute all'affittuario per la somma ora di 2,00 €.

 

(L'info presa da un altro quesito in CONDOMNIOWEB)

Per evitarne l'assoggettamento, si può in alternativa pagare il canone con bonifico bancario. In questo caso non è dovuta ricevuta (a meno che non venga comunque richiesta dal conduttore) e quindi non ci sono marche da bollo da applicare.

 

Morale della favola: tutti questi balletti per smascherare gli evasori.

Morale della favola: tutti questi balletti per smascherare gli evasori. Se così fosse sarebbe una cosa utile. Ma dato che è una stupidata fatta da incompetenti che non sanno neppure ciò che deliberano, serve solo a complicare la vita agli onesti. Gli evasori continueranno tranquillamente a prendere i soldi in nero.

Gli evasori continueranno tranquillamente a prendere i soldi in nero. ....................................

 

ma forse perché qualcuno è d'accordo ???!!!

Gli evasori continueranno tranquillamente a prendere i soldi in nero. ....................................

 

ma forse perché qualcuno è d'accordo ???!!!

Infatti immagino che il "sottobosco" sta rifiorendo 🤣

Infatti, in pieno condivido le vostre opinioni, aggiungendo che piuttosto andare avanti andiamo indietro !!

Di tasse si parlava, altra faccenda riguardante lo smaltimento dei rifiuti......con la burla del differenziato, le nuove regole del pagamento TARSU come bene detto Tuxx il sottobosco rifiorisce e nei fossi e ovunque rivedremo i sacchetti e quant'altro delle mondizie buttati nel ambiente ….ambiente quale tanto per nostro bene dovrebbe essere salvaguardato.

Pur che chi gestisce la questione sia senza macchia ...hai ragione per il canone nella sua totalità non dichiarato potremo dirne altrettanto per i stipendi ;-((

un luminare un giorno mi disse -----> e anche se tutto cambiasse nello stivale non cambierebbe nulla !!

Va sapere forse questione di cultura, il fregare ne abbiamo l'esempio a tutti livelli, aggiungerei qui frega e perché lì si offre la possibilità di farlo.

Hai detto bene e viva la tracciabilità ......controlli e ri controlli, con multe per qui sbaglia vedrai che il vizio finirà per farsi dimenticare….ahhhhhh quando si tocca il portafoglio !!!

E' questione di senso civico; per motivi di lavoro giro molto all'estero e ci vivo anche; lì chi evade è visto come la peste; che poi si evada anche lì non c'è dubbio, ma è altra cosa, tuttavia lì almeno è cosa assai riprovevole, al pari di far una rapina in Banca; diciamola tutta... qui da noi al massimo gli si dava una pcca sulla spalla e gli si diceva pure "bravo" (magari potessi farlo anch'io). Cresceremo anche noi, diventeremo "adulti"....?

Oggi si comincia a pagare anche il biglietto del bus con il telefonino. quindi volendo si può limitare il prelievo di contanti ad un minimo settimanale ed il resto tutto tracciabile.Non si risolverebbe il problema dei grandi evasori ma per il commercio spicciolo Si.

E' questione di senso civico; per motivi di lavoro giro molto all'estero e ci vivo anche; lì chi evade è visto come la peste; che poi si evada anche lì non c'è dubbio, ma è altra cosa, tuttavia lì almeno è cosa assai riprovevole, al pari di far una rapina in Banca; diciamola tutta... qui da noi al massimo gli si dava una pcca sulla spalla e gli si diceva pure "bravo" (magari potessi farlo anch'io). Cresceremo anche noi, diventeremo "adulti"....?

Già mi sembra ne abbiamo parlato.

Se ad esempio, come nella maggior parte dei casi (e sottolineo maggior parte) molti inquilini (soprattutto stranieri) non hanno conto corrente oppure non possono apriere un c/c, oppure non possono perdere una giornata per fare un bonifico o altro metodo di pagamento equipollente, che succede?

Quale è la sanzione?

La sanzione non ci può essere perchè il proprietario se ha un contratto regolarmente registrato, quindi visibile e tracciabilissimo (senza tanti fronzoli....) non può obbligare l'inquilino ad effettuare un pagamento in altri modi, non ha il mezzo coercitivo per farlo.

E quindi....?

Non mi rispondere che c'è evasione perchè sto parlando di contratti registrati.

Ciao

Quale è la sanzione?

Si parla di sanzioni che vanno dal 10 al 40% della somma percepita.

Io questa mattina ho accettato il pagamento in contanti per il mese di Novembre da una persona ONESTA che so essere in particolari condizioni e che si fa in 4 tutti i santi giorni per pagare l'affitto (registrato, denunciato etc etc) ...sarò considerato alla stregua di un evasore da chi sa solo pontificare dall'alto o da una massa di governanti inetti? beh ...in tal caso SONO FIERO DI ESSERLO!

....e del dentista che si deve per obbligo munire del POS?. servira' a qualcosa? non credo proprio!! su un miliardo di evasione, io penso che un buon 60% e' dovuto ai grandi gruppi finanziari ed altri pesci grossi.

Se l'inquilino che ha un regolare contratto di affitto registrato continua a pagare in contanti per l'effettiva somma risultante dal contratto registrato è obbligatorio che lo stesso provveda a pagare il canone a 1/2 bonifico bancario sobbarcandosi di ulteriori spese? Gli evasori ci sono e continueranno ad esserci sempre, basta guardare ai professori che impartiscono lezioni private, ai luminari della scienza e medici che per rilasciare ricevute chiedono un sovrapprezzo e tanti altri liberi professionisti che emettono ricevute come e quando?

Appunto!

Condivido tutte le osservazioni fin qui fatte, da JerrySM, cimar46, 070746 e chiunque si sia imbattuto in un problema che ho riscontrato recentemente un pò ovunque, ossia se l'inquilino si rifiuta di pagare con bonifico, vuoi perchè impossibilitato ad aprire un c/c, vuoi perchè non può recarsi alla posta o alla banca perchè altrimenti perde quei 50 piccoli euri che guadagna al dì (se li guadagna....), o altro....a chi va attribuita la sanzione?

Chi può obbligare un soggetto ad effettuare un bonifico quando questo stesso soggetto ti dice che comunque ti paga come ha sempre fatto in contanti, tenendo sempre presente che si sta parlando di contratti regolarmente registrati, contratti, ad esempio di non più di 3/600 € al mese?

Ovviamente se il canone fosse superiore ad € 1.000,00 al mese non ci sarebbe storia ma chi paga le cifre su indicate spesso ha i problemi descritti, spesso si tratta di persone che non riescono a mettere insieme il pranzo con la cena e tanto altro ancora, quindi, dal momento che un proprietario comunica per a/r le sue coordinate bancarie all'inquilino dicendogli che da domani deve pagare con bonifico e questi ti risponde che non può, che si fa?

Mha!!!!!!!!!

Stiamo parlando di canoni che non superano i 3/600 €. al mese, che dire di affitti che si pagano nei piccoli comuni come dove ho un appartamento di 95 mq. con riscaldamento autonomo, autoclave ed altre comodità affittato con regolare contratto registrato a 260,00 €. al mese????????????

....e del dentista che si deve per obbligo munire del POS?

Il dentista posso anche capire che di debba dotare di POS, ma il baracchino che vende le caldarroste in strada? si perchè se anche non lo utilizzerà mai, per legge deve esserne dotato ...pena sanzioni.

Tornando al tema delle locazioni. Affittando appartamenti per le vacanze (anche brevi periodi) come ci si deve comportare adesso? Prima ci si faceva fare un bonifico e poi il saldo in contanti alla consegna delle chiavi, adesso cosa si deve fare?

Per favore non rispondete che bisogna farsi fare un assegno, questo va bene per clienti italiani, ma se arriva un russo o altro? Voi lo prendereste un assegno da un russo che vi prende la casa per una settimana o più di vacanze?. E di sicuro non paga tutto anticipatamente tramite bonifico.

Affittando appartamenti per le vacanze (anche brevi periodi) come ci si deve comportare adesso? Prima ci si faceva fare un bonifico e poi il saldo in contanti alla consegna delle chiavi, adesso cosa si deve fare?....

Svolgere attività imprenditoriale senza carta di credito... e poi ci si lamenta perchè "perdiamo terreno".....

Negli hotel da tempo la si usa, anche a garanzia di insoluti e mancanti arrrivi....

Provi a noleggiare un'auto con il contante e vedrà cosa le rispondono

Svolgere attività imprenditoriale senza carta di credito... e poi ci si lamenta perchè "perdiamo terreno".....

Negli hotel da tempo la si usa, anche a garanzia di insoluti e mancanti arrrivi....

Provi a noleggiare un'auto con il contante e vedrà cosa le rispondono >

Suvvia non demonizziamo il tutto facendo sempre la solita figura da Italietta.....

quindi,olli, io proprietario di una casetta al mare per fittarla a settimane a uno straniero e non correre alcun rischio dovrei munirmi anch'io di un POS? non ti pare che siamo arrivati ad un autentico terrorismo fiscale? ti dico quello che penso, io ceto medio sto scivolando verso la poverta', poi rimane un grande vuoto fino alla classe dei veri ricchi. il tassare in quella misura le grosse inmarcazioni e panfili cosa ha prodotto? un minor introito nelle casse statali ed un ringraziamento da parte di croazia, grecia ed altri confinanti. percio' io direi non demonizziamo il contribuente, specialmente quello onesto.
Svolgere attività imprenditoriale senza carta di credito... e poi ci si lamenta perchè "perdiamo terreno".....

Ma quale attività imprenditoriale, qui si parla di uno che affitta per il mese di Giugno e Luglio la seconda casa al mare (dove abitava prima di trasferirsi per lavoro) con inserzioni sui vari siti di annunci online.

Comunque grazie del suggerimento, lo girerò al diretto interessato. Gli dirò di installarsi della macchinetta per i pagamenti con carta di credito ...anzi già che c'è potrebbe addirittura aprirsi una partita IVA, sia mai che vogliano la fattura e non una semplice ricevuta ...mica vorremo che ci faccia fare la solita figura da Italietta.

 

Altri consigli?

Ospite
Questa discussione è chiusa.
×