Vai al contenuto
orlando cinque

Nuove tabelle millesimali - quando entrano in vigore le nuove tabelle?

nel mio condominio di propretari ad aprile 2013 in sede di riunione assembleare è stato deciso di riformulare le tabelle millesimali in quanto quelle in vigore erano sbagliate anche in modo macroscopico. Uno studio di architetti ha provveduto ai rilievi e misurazioni del caso fino a produrre a gennaio 2014 le nuove e corrette tabelle. la mia domanda è : quando entrano in vigore le nuove tabelle?????? cioe' dal 1 gennaio 2013 o da aprile 2013 o gennaio 2014 (data della consegna delle nuove) o al momento dell'accettazione futura assemblea. i condomini che hanno ricevuto un danno economico con le vecchie tabelle per gravi errori di imputazione spese possono rivalersi anche per gli anni precedenti e se si fino a quando????

infinitamente grazie per la vostra collaborazione e aiuto

Le tabelle millesimali non sono retroattive. entrano in vigore da quando l'assemblea le adotta con il quorum previsto.

Le tabelle millesimali non sono retroattive. entrano in vigore da quando l'assemblea le adotta con il quorum previsto.

Buongiorno,

la sua risposta mi è di particolare interesse: può dirmi cortesemente dove trovo un riferimento normativo specifico al riguardo?

 

Il nostro amministratore sostiene che la nuova tabella (redatta dal tecnico due anni dopo la nomina dello stesso, in seguito alla decisione di modificare le tabelle) entra in vigore "dalla data in cui si è deciso di cambiare la tabella".

 

Grazie infinite

Ci sono anche delle sentenze in merito, ma tra l'altro è una cosa logica, la delibera avrà corso dal momento dell'approvazione non da quando l'assemblea decide di cambiare le tabelle e dare l'incarico da un tecnico di redigerle, c'è anche un commento dell'avv. DANIELA BARIGAZZI;

 

... La natura dichiarativa e non costitutiva delle tabelle è importante perché tale

connotazione produce un effetto rilevante: nel caso di revisione, le nuove tabelle

‐ anche se di formazione giudiziale ‐ non hanno efficacia retroattiva. Iniziano cioè

a produrre i loro effetti al momento dell’approvazione oppure, in caso di

sentenza, dal momento in cui la stessa diviene definitiva.

http://dipartimenti.unicatt.it/scienzegiuridiche-forense_090613_barigazzzi.pdf

Questo però fatto salvo che le precedenti non siano provvisorie con effetto di conguaglio al momento dell'approvazione delle definitive;

E’ valida ed efficace la deliberazione dell’assemblea di condominio, che in mancanza della tabella millesimale, adotti temporaneamente e provvisoriamente un criterio di ripartizione delle spese diverso da quello legale, al fine di provvedere, con le somme anticipate a titolo di acconto dai compartecipanti e da conguagliare successivamente all’approvazione della tabella dei coefficienti millesimali, alla gestione e alla manutenzione annuale dei servizi e delle cose comuni. (Sentenza 24 Luglio 1973 n° 2164)

Grazie infinite, soprattutto per la celerità della risposta!

Auguro sinceramente un'ottima domenica.

×