Vai al contenuto
marcella1

Nuova tabella ripartizione oner ie accessori confedilizia, sicet, sunia, uniat

Salve,

ho appena scaricato la nuova tabella in oggetto,che annulla e sostituisce tutte le precedenti, ma è solo per i contratti a canone concordato.

io uso la tabella confedilizia da anni per la ripartizione spese, ma per contratti liberi 4+4, questa allora non è valida, quale applico, la vecchia del 1994?

Grazie.

P.S. Ho chiamato confedilizia, ma non mi da informazioni, perchè non sono un iscritta.

Scusami, ma le tabelle di riferimento per le partizioni tra proprietario ed inquilino sono accordate tra loro due, che c'entra l'amministratore?

Tu invia i bollettini di pagamento al proprietario/inquilino, poi lui li girerà per le spese di competenza al suo conduttore.

Fatto salvo non vi siete accordati a tre tu, il proprietario e l'inquilino e di solito se questa partizione la effettua l'amministratore deve vedere l'accordo contrattuale di locazione e non vedere le tabelle della confedilizia o altre, sicet, sunia, tutelati ecc ecc, e tra l'altro normalmente per questo lavoro extra, l'amministratore chiede un compenso, ovvero non è un obbligo dell'amministratore.

Scusa Tullio Ts forse non mi sono spiegata.

Sono "amministratore" del palazzo dove abito, siamo tutti inquilini con 1 solo proprietario ed io mi occupo dell'amministrazione.

versiamo tutti un fisso mensile e 2 volte l'anno facciamo un "consuntivo" per controllare i conti.fino ad oggi usavamo la tabella confedilizia del 1994(indicata in ogni contratto d'affitto)e la mia domanda era: dal 30 aprile 2014, quale tabella applico, la vecchia 1994 o la nuova, che però

è solo per i contratti concordati,e non è il ns. caso, abbiamo tutti 4+4.

Solo questo

grazie

Se il proprietario è unico e siete tutti inquilini, non è condominio e non è necessario l'amministratore, tutt'al più il proprietario potrà affidare la conduzione dello stabile ad un suo incaricato a sue spese, il quale secondo quanto stabilito dai vari contratti di locazione si interesserà di incassare le quote previste dai vari contratti, ovvero se nei contratti di locazione era prevista la tabella del 1994 quella si deve applicare.

Non conoscendo lo stato di fatto non posso aggiungere altro.

×