Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
donynet

Nuova nomina amministratore

buon giorno , con un assemblea a gennaio e' stato nominato un nuovo amministratore, so che ad oggi, ancora non ha comunicato

la variazione all agenzia delle entrate x il codice fiscale condominiale ,e non e' andato in banca con il vecchi amministratore x cambiare la

firma , dice che sta aspettando che l amministratore uscente gli dia le consegne, ma non sono due cose diverse ? secondo me dal giorno

dopo l assemblea doveva fare queste variazioni o sbaglio ? avete qualche articolo che lo confermi , e poi adesso secondo voi chi deve inviare

le ceretificazioni x i lavori il vecchio o il nuovo ''??? MAH mi potete far sapere

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Fino a che non avviene il passaggio di consegne il nuovo amministratore non può amministrare; quello che mi chiedo è perché essendo a febbraio non si è ancora provveduto: il nuovo amministratore dovrebbe contattare il precedente e sollecitare tale consegna stabilendo una data precisa affinché ciò avvenga

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ciao

 

probabilmente il nuovo amministratore vuole prima avere il passaggio delle consegne. Con il verbale dell'assemblea potrebbe eventualmente passare in banca per far variare il c\c corrente.

 

Può anche darsi che la nomina sia stata zoppicante, per cui attende che si sani la delibera annullabile.

Le certificazioni riguardano l'anno 2016, quindi salvo accordi diversi, probabilmente le farà l'ex amministratore in quanto il nuovo ormai non ha quasi più il tempo materiale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

fino ad ora ha aspettato lui dice il mese, e' stato nominato con 640 mm , a gennaio , non era piu giusto intanto cambiare il nominativo e il nome sul conto , il vecchio amministratore ha continuato ad incassare rate e pagare fornitori cosa che secondo me non poteva fare , io sapevo che lui sul conto non poteva operare una volta fatto il nuovo o sbaglio , le consegne poi le prendeva era suo interesse farsele dare od e' errato ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ciao

 

che voi continuiate a versare nel conto intestato al condominio, è normale, così come che il conto paghi gli addebiti in conto delle bollette, ma se il vecchio farà operazioni non autorizzate, lo accerterà il nuovo. Il passaggio di consegne è un po' un trauma per qualche amministratore, ma un tempo di 8/10 giorni è la prassi normale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inserisci un quesito anche tu

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registrati gratis

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×