Vai al contenuto
lellanet

Numero persone paganti acqua

Gentili

Ho bisogno di un chiarimento in merito al numero di persone occupanti un appartamento, in base alla quali, pagare la bolletta dell' acqua corrispondente.

L' amministratore ha appeso in bacheca un elenco da compilare con il numero d persone occupanti, per stabilire poi la quota spettante ciascuna abitazione. E qui viene il problema: c'è qualche simpatico condomino che si sbizzarrisce a modificare, a suo piacimento, il numero riportato dai singoli, obbligando cosi a una continua supervisione del suddetto elenco.

Ma l' amministratore a chi deve credere alla fine per questo calcolo? Oppure dovrebbe esserci un responsabile? A me ovviamente è stato modificato e io non vorrei dover litigare con l' amministratore in fase di riunione condominiale.... So che è una questione assurda, ma siccome non è la prima volta che accade nel mio condominio, vorrei essere certa delle regole in merito.

Specifica, ovviamente, che non siamo dotati di contatore singolo.

Se potete rispondete solerti...

Grazie infinite

Basta un'auto dichiarazione da restituire all'amministratore con la quale ogni condòmino dichiara, sotto la sua responsabilità, il numero dei componenti il nucleo familiare. Una volta ricevuto tutto avrà i dati necessari. Non penso che ogni mese ci siano variazioni...

Il numero va comunicato all'amministratore con un mezzo certo (es. consegna a mani e data certa) e bisogna chiedere che esclusivamente quello (e non l'altro modificato inopportunamente in bacheca) sia tenuto in considerazione per le ripartizioni.

Ci dimentichiamo troppo spesso che vi è una "legge dello stato" che obbliga l'instalalzione dei contatori dell'acqua in ogni unità immobiliare.

 

Ogni altro tipo di ripartizione è quindi irregolare se non condiviso all'unanimità tra i condómini.

 

Insomma, basta un solo proprietario che chieda il rispetto della legge, per obbligare ogni proprietario ad installare il proprio contatore (circa 50€) che risolve qualsiasi controversia.

 

Al "solito" link il riferimento in vigore da olte 20 anni e che qualcuno inopinatamente continua ad ignorare:

 

http://www.condomini.altervista.org/ContatoriAcqua.htm

 

lellanet fatti tu promotore del rispetto della legge, anziché protestare per una ripartizione della spesa che ti possa apparire irregolare.

Grazie mille a tutti.in effetti l installazione del contatore come da legge mi sembra la soluzione migliore.la proporro in sede di assemblea.

×