Vai al contenuto
annabi

Nomina non formale nuovo amministratore

Ciao, durante un'assemblea condominiale l'assemblea ha revocato il mandato all'amministratore senza però nominarne uno nuovo. So che hanno solo discusso, successivamente alla chiusura dell'assemblea, del preventivo da me proposto.

Mi hanno ad oggi contattata chiedendomi di andare alla prossima assemblea.

Questa nuova assemblea deve essere convocata dal vecchio amministratore, corretto?

E all'ordine del giorno ci sarà solo la nomina del nuovo amministratore o anche l'approvazione del bilancio consultivo e preventivo predisposto dal vecchio amministratore?

Mi sento spiazzata.

Grazie

L’amministratore non confermato o revocato dall’assemblea condominiale rimane in carica ad interim fino alla nomina di un nuovo amministratore.

Egli ha il diritto e dovere di compiere tutte le azioni necessarie al funzionamento del condominio: pagare le bollette, far eseguire le riparazioni necessarie, riscuotere le quote, ecc.

 

 

a lui dovrete corrispondere il suo compenso per tale rateo di bilanci e fino a quando non sara eletto un altro amministratore, non solo lui dovra opera in base al principio del "buon padre di famiglia" nei confronti del condominio

 

 

--link_rimosso--

Amm.cond@virgilio.it

Si, assolutamente. Quindi Lui dovrà convocare la nuova assemblea al fine di eleggere il nuovo amministratore, corretto?

×