Vai al contenuto
Per.Ind.Fanara

Muro di confine - ho fatto un abuso edilizio considerato che ho fatto una dichiarazione inizio lavori art 9?

Salve

Sono proprietario di un immobile al piano terra di una piccola palazzina di due piani

Nel retro prospetto ho un giardino di circa 5o mq di forma rettangolare 6x8,5 mt dal lato corto 6mt in fase di ristrutturazione ho alzato il muro di cinta che mi divide dal parcheggio di un grosso residence di circa 60 cm portandolo dai circa 2,40 metro a 3tre metri ma a spiovere quindi il punto piu altro é tre metri il punto più basso continua ad essere 2.40 ... Ora mi chiedo ho fatto un abuso edilizio considerato che ho fatto una dichiarazione inizio lavori art 9? Perché alcuni vicini hanno mandato i vigili a verificare e mi contestano questa innalzamento del muretto .. Ma non essendo tecnici vogliono mandare una squadra di tecnici del comune per verificare ?? Secondo voi ho torto ???

Secondo me è tutto regolare;

 

cc Art. 878. Muro di cinta.

Il muro di cinta e ogni altro muro isolato che non abbia un'altezza superiore ai tre metri non è considerato per il computo della distanza indicata dall'articolo 873.

Esso, quando è posto sul confine, può essere reso comune anche a scopo d'appoggio, purché non preesista al di là un edificio a distanza inferiore ai tre metri.

Grazie per la risposta ora mi sorge un dubbio..dal pavimento di casa mia il muro non supera i tre metri ma dal manto stradale del condominio si perché Dio solo Sà il motivo il parcheggio é piu basso..per quanto riguarda la distanza dall'edificio piu vicino siamo sopra i. 9 metri!!!

Non sono un tecnico, posso solo consigliarti la lettura di quesato Link e caso mai contattare un tecnico abilitato;

--link_rimosso--

×