Vai al contenuto
Walterini

Muro dentro il mio confine

Buongiorno a tutti ho chiesto al mio vicino se potevamo togliere la recinzione per poter costruire un muro di confine  per metà nel suo terreno e metà nel mio terreno, mi ha detto di no. Posso comunque fare un muro nel mio terreno? Logicamente lo farei dentro la rete che confina con lui. Grazie saluti 

cc art 886 Costruzione del muro di cinta

 

Ciascuno può costringere il vicino a contribuire per metà nella spesa (1)di costruzione di muri di cinta che separano le rispettive case, i cortili e i giardini posti negli abitati [888]. L'altezza di essi, se non è diversamente determinata dai regolamenti locali o dalla convenzione, deve essere di tre metri.

 

Se non desideri insistere potrai farlo entro il tuo confine senza nessun permesso da parte del vicino, oppure;

 

cc art 888 Esonero dal contributo nelle spese

Il vicino si può esimere dal contribuire nelle spese di costruzione del muro di cinta o divisorio, cedendo, senza diritto a compenso, la metà del terreno su cui il muro di separazione deve essere costruito. In tal caso il muro è di proprietà di colui che l'ha costruito, salva la facoltà del vicino di renderlo comune ai sensi dell'articolo 874, senza l'obbligo però di pagare la metà del valore del suolo su cui il muro è stato costruito.

Art. 886 c.c. Ciascuno può costringere il vicino a contribuire per metà nella spesa di costruzione di muri di cinta  che separano le rispettive case, i cortili e i giardini posti negli abitati [888]. L'altezza di essi, se non è diversamente determinata dai regolamenti locali o dalla convenzione, deve essere di tre metri.

Walterini dice:

Ma fino a che altezza posso innalzare il muro? 

L'avevo già scritto al post # 2;

 

-  ... L'altezza di essi, se non è diversamente determinata dai regolamenti locali o dalla convenzione, deve essere di tre metri.

 

 

×