Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
mercuriob

Muro confine innalzamento

Buongiorno,

il mio terrazzo (appartamento-attico di un condominio) è diviso dal terrazzo condominiale da un muro che dovrei alzare di circa 25 cm. Il terrazzo è usato solo per posizionare le antenne televisive e il muro si trova in un punto dove non ci sono antenne. L'innalzamento non arreca alcuna problematica a nessun condomino né di visibilità né di altra natura.

 

Per innalzare devo chiedere l'autorizzazione ai condomini convocando un'apposita assemblea di condominio? è necessario che si deliberi in merito? è sufficiente che l'approvazione sia concessa dalla maggioranza dei presenti all'assemblea?

 

Grazie a chi ha le competenze e la voglia di rispondere

Massimo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Il muro in questione è posto a confine tra il terrazzo di proprietà tua esclusiva ed il terrazzo di proprietà condominiale ?

Il muro tuttora esistente è posto tutto sul tuo terrazzo oppure con la sua larghezza per metà sul tuo terrazzo e per l'altra metà sul terrazzo condominiale ?

L'irrisorietà dell'altezza (circa 25 cm) è tale da non causare e recare problema di natura estetica o di decoro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Si muro in questione è posto a confine tra il terrazzo di mia proprietà esclusiva ed il terrazzo di proprietà condominiale, divide quindi i due terrazzi. Credo, pertanto, che metà muro sia mio e l'altra di tutto il condominio.

Sicuramente il piccolo innalzamento non arrecherà danni o impedimenti a nessuno. Ma vorrei essere sicuro se ci deve essere un'autorizzazione precisa dell'Assemblea di Condominio all'innalzamento e con quale maggioranza.

 

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Mettiamola in questi termini se il tuo vicino di terrazzo fosse stato un solo condòmino (quindi un altro proprietario esclusivo) magari bastava che tu avvisassi e avessi il suo solo consenso.

Ma invece il terrazzo vicino al tuo ha una pluralità di proprietari, ossia i condòmini, che dovrai comunque avvisare e loro stessi dovranno deliberare per il consenso. In altri termini non potrà essere solamente uno di loro ad autorizzarti, ma il consenso dovrà scaturire da una loro assemblea.

 

Le maggioranze sono quelle del art 1136

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inserisci un quesito anche tu

Devi registrarti per inserire quesiti o rispondere al forum

Crea un account

Iscriviti adesso per accedere al forum. È facile!

Registrati gratis

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
×