Vai al contenuto
Condominio Web: Il condominio, gli Immobili e le locazioni
Chopper

Morosità incolpevole

Buongiorno, scrivo in questo forum x un problema che sta succedendo a mio fratello

lui è in disoccupazione da 2 anni, prendendo poco dalla naspi, nel 2016 si trova da solo ad dover pagare un affitto regolarmente pagato con i risparmi, ma nel 2017 purtroppo le spese ed il caro vita, hanno fatto si che l affitto saltasse....La mia domanda è la seguente il proprietario non ha mai mandato una raccomandata x sollecito pagamento dell affitto e dopo tre mesi mai mandato lettera x sfratto... ora mio fratello se n'è andato di sua spontanea volontà dall appartamento è il proprietario gli ha mandato tutto il conto insieme con le mensilità arretrate ..... ora questi soldi non ci sono tutti , ma x colpa del proprietario mio fratello senza la lettera di sfratto non ha mai potuto usufruire del sussido affitto dal inps per i disoccupati

che avrebbero coperto è garantito mensilmente l affitto

Che si fa in questo casi?

So che la colpa è anche di mio fratello

ma anche del proprietario ?

è uno senza lavoro e soldi come fa a saldare tutto in una volta ?

Grazie buona giornata a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

la colpa è di tuo fratello e non del proprietario!

Ci sono stati degli accordi? tuo fratello ha mandato comunicazione con raccomandata prima di lasciare l'immobile? Si sono parlati prima? tuo fratello aveva messo al corrente il proprietario della situazione già a suo tempo? Se mancano 3 mensilità e la caparra versata a suo tempo copriva eventualmente questi 3 mesi, il proprietario è stato più che gentile ad attendere notizie, poi l'immobile è stato riconsegnato quindi giustamente si è fatto sentire.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

il proprietario NON ha nessuna colpa.

Prima di tutto si è mostrato benevolo nel non sfrattare una persona in difficoltà nè è tenuto a inviargli solleciti. E' il conduttore che è obbligato a versare il canone.

In secondo luogo dare lo sfratto ha costi vivi di giustizia notevoli, tuo fratello glieli avrebbe pagati?

Tuo fratello va via, il proprietario è liberissimo di fargli anche un decreto ingiuntivo, se con la lettera bonaria non lo ristorate dei canoni persi.

 

p.s molte morosità sono, come dici tu, "incolpevoli" ma questo non significa che il propietario debba rimetterci

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Buongiorno, scrivo in questo forum x un problema che sta succedendo a mio fratello

lui è in disoccupazione da 2 anni, prendendo poco dalla naspi, nel 2016 si trova da solo ad dover pagare un affitto regolarmente pagato con i risparmi, ma nel 2017 purtroppo le spese ed il caro vita, hanno fatto si che l affitto saltasse....La mia domanda è la seguente il proprietario non ha mai mandato una raccomandata x sollecito pagamento dell affitto e dopo tre mesi mai mandato lettera x sfratto... ora mio fratello se n'è andato di sua spontanea volontà dall appartamento è il proprietario gli ha mandato tutto il conto insieme con le mensilità arretrate ..... ora questi soldi non ci sono tutti , ma x colpa del proprietario mio fratello senza la lettera di sfratto non ha mai potuto usufruire del sussido affitto dal inps per i disoccupati

che avrebbero coperto è garantito mensilmente l affitto

Che si fa in questo casi?

So che la colpa è anche di mio fratello

ma anche del proprietario ?

è uno senza lavoro e soldi come fa a saldare tutto in una volta ?

Grazie buona giornata a tutti

non mi risulta che il sussidio per affitto sia erogato dall'inps . viene erogato dal comune .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
×