Vai al contenuto
nespan

Modifiche non autorizzate all'impianto condominiale di riscaldamento

Nel mio condominio alcuni condomini hanno installato,senza essere autorizzati,ulteriori radiatori sull'impianto condominiale di riscaldamento.Ciò ha comportato cattivo funzionamento dell'impianto specialmente ai piani superiori.Si chiede:

i condomini potevano effettuare l'installazione?

quali eventuali azioni possono essere intraprese nei loro confronti?

come devono essere ripartite le spese di funzionamento dell'impianto?

Nel mio condominio alcuni condomini hanno installato,senza essere autorizzati,ulteriori radiatori sull'impianto condominiale di riscaldamento.Ciò ha comportato cattivo funzionamento dell'impianto specialmente ai piani superiori.Si chiede:

i condomini potevano effettuare l'installazione?

quali eventuali azioni possono essere intraprese nei loro confronti?

come devono essere ripartite le spese di funzionamento dell'impianto?

Buongiorno, come fai a essere così certo di quello che dici?

Sono certo perché nel 2004 sono state rielaborate le tabelle millesimali compresa quella del riscaldamento.L'ingegnere incaricato

ha fornito ampia documentazione da cui risulta numero di radiatori e superfici radianti di tutti i radiatori presenti in ogni appartame nto.Ora in occasione della realizzazione della nuova contabilizzazione del calore,il tecnico incaricato ha effettuato il rilievo di tutti i radiatori e l'installazione delle valvole termostatiche e dai documenti forniti risulta che in alcuni appartamenti

(per la precisione sette su trentasei)i radiatori sono di più di quello che risultava nel 2004.

L'amministratore è stato edotto fin da dicembre 2016 e non ha fatto nulla.Ora vuole approvare il bilancio relativo alle spese per il riscaldamento come se nulla fosse avvenuto

Forse uno spiraglio c'è. In assemblea e fai verbalizzare tutto, chiedi la produzione del corso e se ha ottemperato agli obblighi previsti relativo all'anno​ 2016, se ti risponde di no oppure in modo evasivo potresti chiedere copia del verbale firmato anche nella medesima sede o al più tardi nel giorno successivo. Dopodiché devi valutare tu. Occhio che nel verbale sia riportato la tua do e la sua risposta

Meglio far un paio di foto con il telefonino al termine della lettura e firmata. Poi cerca di capire gli altri condomini da che parte stanno.

×