Vai al contenuto
fantaman2000

Modifica regolamento contrattuale ad assembleare in tutti i punti

Si all'unanimità, eccetto le norme regolamentari contenute nel RdC le quali possono essere modificate a maggioranza del 2°c. art 1136 cc.

Si può modificare la natura di un regolamento di condominio contrattuale in assembleare in tutti i punti da cui esso è costituito?

Se si occorre sempre l'unanimità giusto?

Attendo vostre risposte.

grazie

La natura non è del "regolamento" ma delle singole clausole. Quelle contrattuali (cioè che riguardano diritti dei singoli e proprietà private) non potranno mai diventare "assembleari" ed essere modificate a maggioranza, se volevi sapere questo.

Modificabili, con le dovute maggioranze, solo quelle norme/clausole di un Regolamento Conrattuale che "non" riguardino/non ledano il diritto dei singoli e delle proprietà private. Fra queste, sicuramente quelle di carattere comportamentale oppure per il diverso/più adeguato utilizzo - per esempio - di determinati spazi comuni.

Per contro, con un Regolamento Assembleare si possono stabilire, con le previste maggioranze, nuove norme o clausole (ovviamente lecite/non contra legem) proprio per meglio regolare la vita condominiale dei partecipanti.

×