Vai al contenuto
fantaman2000

Modifica criteri votazione ODG già discusso e non approvato.

Partiamo da un regolamento di Condominio Contrattuale.

ODG Realizzazione di tettoie su proprietà esclusive dei piani terra già discusso e rigettato in un assemblea del 2012, criterio di votazione adottato unanimità NON raggiunta.

A distanza di un anno un altro amministratore perché il precedente si è dimesso riporta in ODG lo stesso punto sopra specificato, ma vorrebbe adottare un altro criterio di votazione, maggioranza di 2/3 in rif art. 1136 cc.

Domanda secondo voi è lecito un cambiamento di criterio di votazione per far approvare "forzatamente" un punto ODG già discusso e non approvato? Ripeto per chiarezza, mi riferisco solo al cambio criterio di votazione per lo stesso punto gia discusso e non approvato.

Preciso che nessuno nell'assemblea del 2012 ha impugnato la delibera per presunto eventuale errato criterio di votazione.

 

Chiedo un parere di persone esperte in materia, e un consiglio su come mi potrei eventualmente opporre.

Ringrazio in anticipo.

Da come la descrivi tu, mi sembra più corretta la seconda modalità di voto, infatti le operazionii che si andrebbero a fare secondo me si inquadrano nel art. 1120 c.c. quindi con il 1136 comma 5. Chiaramente come detto all'inizio biosgnerebeb vedere motlo bene la tipologia di attività da svolgere, me motivazioni, etc..

In ogni caso alla tua domanda, la risposta è SI, il punto può essere messo all'odg, quante volte si vuole ed eventualemente essere modificato, ricorda che l'asseblea è sovrana. Tuttavia potrebbe anche essere stato sbagliato il primo criterio di votazione, o no ?

 

 

 

Scritto da Turtle_dive il 28 Mag 2013 - 08:57:49: Da come la descrivi tu, mi sembra più corretta la seconda modalità di voto, infatti le operazionii che si andrebbero a fare secondo me si inquadrano nel art. 1120 c.c. quindi con il 1136 comma 5. Chiaramente come detto all'inizio biosgnerebeb vedere motlo bene la tipologia di attività da svolgere, me motivazioni, etc..

In ogni caso alla tua domanda, la risposta è SI, il punto può essere messo all'odg, quante volte si vuole ed eventualemente essere modificato, ricorda che l'asseblea è sovrana. T [...]

 

Il regolamento contrattuale in questione vieta ad oggi la costruzione di tettoie, per questo nella prima assemblea veniva chiesta l'unanimità per la relativa modifica.

Adesso volevo sapere se era lecito adottare un altro criterio di votazione.

 

 

Scritto da fantaman2000 il 28 Mag 2013 - 11:16:41:

Il regolamento contrattuale in questione vieta ad oggi la costruzione di tettoie, per questo nella prima assemblea veniva chiesta l'unanimità per la relativa modifica.

Adesso volevo sapere se era lecito adottare un altro criterio di votazione.

Allora il discorso cambia...

 

 

×